Perché la X edizione di BTO Firenze sarà al cardiopalmo per noi

La X edizione di BTO Firenze andrà in scena il 29 e il 30  novembre 2017. Ci saremo  anche noi di Edgar Smart Concierge. Perché siamo stati selezionati per partecipare a Startup Italian Open nell’ambito di BTO2017 | TEN, l’evento leader del travel online.

Cos’è Startup Italian Open e come funziona

startup italian open
Startup Italian Open a Firenze il 29 e 30 novembre 2017

Avremmo bisogno dell’audiacia e della furbizia di Davide per uscire vincitori da Startup Italian Open. Il nostro Golia sono 13 startup del settore travel (trovi l’elenco sul sito). Startup Italian Open è la sfida tra 14 nuove imprese (nate dopo il 2014 come da regolamento), ma soprattutto tra 14 nuove idee su turismo e hospitality.

Startup Italian Open 2017 si svolge in 2 giornate. Il 29 novembre ci saranno 2 gironi. Edgar Smart Concierge è stato inserito nel primo round delle h. 9,15. La sfida è “a colpi di pitch”, come si legge sul sito ufficiale. Avremo 6 minuti di presentazione più altri 2 due di questions & answers per conquistare la giura che dovrà selezionare 2 startup a girone. Le 4 finaliste si sfideranno il 30 novembre.

Perché è stato scelto Edgar Smart Concierge?

Siamo stati selezionati da una giuria di esperti e da importanti player del mercato turistico in base a questi criteri:

  • innovatività
  • brillantezza e originalità dell’idea
  • attrattività del mercato di riferimento

Non sappiamo esattamente il perché, ma possiamo fare delle ipotesi. Edgar Smart Concierge è il digital concierge per strutture ricettive. Alcuni nostri competitor hanno sviluppato un’app nativa per ogni attività ricettiva oppure un device vero e proprio per l’ospite. Noi abbiamo seguito una strada più economica per gli operatori e universale per i turisti: un’app mobile per hotel e strutture ricettive, personalizzabile e scaricabile sullo smartphone di ogni viaggiatore. Con Edgar gli operatori turistici gestiscono al meglio servizi, fornitori e clienti. Il nostro obiettivo è partire dalle strutture ricettive per arrivare a ogni viaggiatore e regalargli un’esperienza di viaggio unica a base di esperienze locali, grazie all’integrazione con Guide Me Right.

… cosa è successo a Startup Italian Open nel 2016

Quella del 29 e 30 novembre 2017 è la seconda edizione. Nel 2016 ha vinto Sharewoodla community per i viaggiatori che amano lo sport. Sharewood mette in comunicazione tutte le persone che vogliono fare sport anche in viaggio ma non possono portarsi dietro l’attrezzatura: dalla tavola da surf all’occorrente per il campeggio. Grazie a Sharewood queste persone possono noleggiarla direttamente dai locali che condividono la stessa passione. Un vantaggio economico per entrambi e un’idea di turismo sostenibile per tutti.

Qual è il premio di Startup Italian Open 2017

Edgar Smart Concierge
Phocuswright Europe ad Amsterdam a maggio 2018

L’occasione per noi è molto stimolante. Ma anche al cardiopalmo. Perché il premio in ballo è veramente importante. La startup vincitrice volerà ad Amsterdam per partecipare alla Battleground di Phocuswright Europe tra il 15 e 17 il maggio 2018. Un’altra sfida. Questa volta tra startup europee, asiatiche e africane. In palio la grande opportunità di presentare la propria idea e modello di business alla Phocuswright Conference del 13 novembre del prossimo anno. Ma soprattutto un’occasione per avere grande visibilità davanti a un pubblico internazionale di investitori del turismo. Complimenti a Sharewood che quest’anno si è aggiudicata il People’s Choice Award.

Phocuswright Europe infatti è il più grande evento europeo che riunisce aziende, investitori e startup del turismo. Giusto per dare un’idea, tra gli speaker dell’edizione 2018 ci saranno: Oliver Heckmann per Google; Joan Vilà di Hotelbeds Group, Jan Valentin per KAYAK, Kike Sarasola fondatore di Room Mate Hotels.

Appuntamento a BTO Firenze

BTO è l’acronimo di Buy Tourism Online. Turismo e innovazione: ossia l’evento ideale per noi di Edgar che con il nostro digital concierge mettiamo la tecnologia mobile a servizio delle strutture ricettive e diamo a ogni viaggiatore uno strumento utile e unico per vivere esperienze di viaggio indimenticabili.

I temi principali di BTO2017 | TEN sono l’intelligenza artificiale, la sicurezza di internet, con un focus sull’Asia. A Firenze incontreremo anche un collega esclusivo, il robot concierge Paolo Pepper che parteciperà ad alcuni incontri e risponderà alle domande del pubblico. Saranno presenti i protagonisti del mercato del turismo e dell’online. 2 nomi? Facebook e Airbnb. Ma gli eventi interessanti sono tantissimi. Maud Bailly di Accor Hotels parlerà della rivoluzione digitale nel travel. Walter Lo Faro di Expedia e Des O’Mahony di Bookassist metteranno a confronto OTA e disintermediazione. Quale sistema vincerà? Ci saranno Malte Siewert di Trivago e Charlie Ballard di TripAdvisor. Decisamente interessante per noi l’intervento di Scott Shartford di Airdna, l’azienda che analizza i dati Airbnb, che farà il punto sulla situazione dell’house sharing. Anche a te interessa questo incontro? 

 

Se durante i giorni dell’evento vuoi essere aggiornato su BTO Firenze puoi seguire l’hashtag #BTO2017 su Twitter e Facebook, la pagina ufficiale di BTO2017| TEN o la fan page di Edgar. Sul nostro sito invece trovi altre informazioni su come funziona Edgar Smart Concierge e su come avere la DEMO gratuita per iniziare subito ad innovare la tua struttura ricettiva.

Edgar Smart Concierge

Edgar Smart Concierge è una piattaforma per la gestione degli ospiti che permette a qualsiasi Host di personalizzare la propria App Concierge per soddisfare le esigenze degli ospiti aumentando i guadagni.

Articoli Recenti

Vuoi rimanere aggiornato?