Calendario delle fiere turismo 2020 in Italia con date aggiornate

Abbiamo aggiornato il calendario delle fiere turismo 2020 in modo che tu possa trovare l’evento più interessante e formativo per te.

Sei tra gli operatori del settore extralberghiero e ricettivo che in questo inizio d’anno si stanno chiedendo:

a quale fiera turismo partecipare nel 2020?

Grazie a questo articolo troverai la risposta alla tua domanda. Infatti, abbiamo selezionato per te le 16 fiere del turismo più importanti In Italia nei prossimi 12 mesi.

Scrolla l’elenco degli eventi, in rigoroso ordine cronologico, e inizia subito a programmare i tuoi appuntamenti in modo da avere la certezza di assicurarti i biglietti, usufruire di eventuali promozioni sulle vendite anticipate e tariffe agevolate su voli e alloggio.

Calendario fiere turismo 2020

fiera turismo milano 2020
Il calendario 2020 delle fiere turismo in Italia (foto di olafpictures da Pixabay)

Per ogni fiera italiana del turismo trovi le date aggiornate, il link al sito ufficiale e una breve descrizione che ti aiuterà a capire in pochi secondi se l’evento fa al caso tuo oppure no.

1. Hospitality, dal 2 al 5 febbraio 2020

Quartiere Fieristico Riva del Garda

Per pubblico generico e operatori professionisti

Hospitality è il nuovo nome del tradizionale Expo Riva Hotel, fiera italiana di riferimento per i professionisti del settore ricettivo e della ristorazione.

Perché partecipare. L’Expo di Riva del Garda da decenni è un appuntamento di grande richiamo per il segmento HO.RE.CA (nel 2019 ha accolto oltre 28 mila visitatori e 525 espositori) e per la sua 44^ edizione si è perfino rinnovato!

Quest’anno è previsto ancora più spazio per il food, con nuovi prodotti e percorsi; 4 aree tematiche su food & equipment, beverage, contract & wellness, renovation & tech e alcune aree speciali dedicate alla birra, all’arte del bere bene e alla formazione.

2. BIT, dal 9 all’11 febbraio 2020

Fieramilanocity, nel centro di Milano

9 febbraio aperta a tutti, 10 e 11 febbraio riservata ai professionisti del settore

Sono ormai in pochi a non sapere che la BIT – Borsa Internazionale del Turismo è uno dei più importanti appuntamenti dell’industria del travel in Italia.

Perché partecipare. La fiera turismo di Milano, che nel 2020 compie 40 anni, è tra i pochi eventi italiani del settore ad avere una prospettiva internazionale.

Inoltre, è l’unica a proporre un format multitarget. Soprattutto, si svolge a Milano, al primo posto tra le città italiane per la Meeting Industry. Quindi, la fiera ideale per l’incontro di esperti, buyer ed espositori.

3. BTO, dal 12 al 13 febbraio 2020

Stazione Leopolda, Firenze

Aperta a pubblico e operatori

Il tema centrale della BTO2020, Buy Tourism Online, sarà il passaggio tra Online e Onlife, tra macchine e umani, nuovi stili di vita e digitale.

Perché partecipare. Tra le fiere del turismo in Italia, la BTO è quella più attenta al rapporto tra turismo e innovazione.

Nel 2020 sono in programma alcuni momenti specifici per gestori del settore extralberghiero, b&b, case vacanza, appartamenti. Inoltre, verrà dato ampio spazio al marketing territoriale ed è previsto un percorso di supporto per aiutare i manager a progettare la propria strategia digitale con la partecipazione di consulenti e web agency

4. BTM, dal 20 al 22 febbraio 2020

Piazza Palio, Lecce

Per pubblico generico e operatori professionisti

Il BTM di Lecce, Business Tourism Management, nel 2020 raggiungerà la 6^ edizione e ha già annunciato un nuovo spazio, logo e sito.

Perché partecipare. Per l’edizione 2020 la fiera turismo di Lecce si sposterà in una location più ampia di oltre 6.000 mq con area B2B, sala convegni, co-working e ampio parcheggio.

5. Liberamente, dal 28 febbraio all’1 marzo 2020

BolognaFiere

Per pubblico generico e operatori professionisti

Liberamente è la fiera del turismo italiana dedicata a tempo libero, divertimento e vita all’aria aperta. Sono previsti spazi espositivi per camper, turismo e outdoor, artigianato e shopping, nautica ed enogastronomia.

Perché partecipare. Nel 2020 Liberamente si trasferisce a BolognaFiere in modo da avere spazi più ampi per l’esposizione. Inoltre il salone durerà un giorno in più e ci saranno maggiori occasioni di incontro con il pubblico e gli operatori.

Segnaliamo anche l’evento le Sagre in Fiera, con assaggi gratuiti delle migliori sagre del territorio romagnolo, e il raduno del Camper Club Italia.

6. Balnearia, dall’1 al 4 marzo 2020

Complesso Fieristico di Marina di Carrara

Solo per operatori professionali

Balnearia è la fiera dedicata all’ospitalità e all’accoglienza in spiaggia, il salone di riferimento per gli operatori di questo specifico segmento con circa 150 espositori e oltre 62 mila visitatori nel 2019.

Perché partecipare. Nell’edizione 2020, la 21^, ristorazione e ospitalità troveranno più spazi, convegni e workshop, proprio per rispondere alle esigenze in crescita di questo settore.

7. FareTurismo, dall’11 al 13 marzo 2020

Università Europea di Roma

Per pubblico generico e operatori professionisti

FareTurismo è l’evento specifico su formazione, lavoro e politiche di sviluppo nel settore turistico e ricettivo. Si tratta dell’unico appuntamento nazionale che garantisce la più qualificata partecipazione di organizzazioni di categoria, associazioni professionali, università e istituzioni.

Perché partecipare. Se hai bisogno di trovare personale giovane e con competenze specifiche, la fiera del turismo di Roma è il posto ideale per selezionarlo.

8. BMT, dal 20 al 22 marzo 2020

Mostra d’Oltremare di Napoli

Per operatori del settore, il 22 marzo aperta anche al pubblico dalle 9,30 alle 13,00

La BMT, Borsa Mediterranea del Turismo, è un appuntamento ormai tradizionale che si svolge a Napoli da oltre 20 anni. Infatti, l’edizione 2020 sarà la 24^.

Perché partecipare. La fiera del turismo di Napoli è l’evento più importante del Sud Italia ed è imperdibile per gli operatori del ricettivo e per agenti di viaggio, perché da grande rilievo sia all’outgoing che all’incoming.

9. Agri Travel & Slow Travel Expo, dal 2 al 3 aprile 2020

Fiera di Bergamo

Solo per operatori

L’Agri Travel & Slow Travel Expo è il primo salone internazionale dedicato alla promozione del turismo rurale e slow. Le parole chiave sono agricoltura, turismo, cultura e sostenibilità.

Dal 2 al 3 aprile, il salone è dedicato agli operatori del settore. Mentre dal 3 al 5 aprile è in programma la Fiera dei Territori aperta anche al pubblico.

Perché partecipare. L’edizione 2020 della fiera del turismo di Bergamo sarà focalizzata, tra i tanti temi, sul turismo esperenziale, i viaggi e le strutture ricettive green, i servizi di ospitalità per chi si muove con i propri amici animali.

Anche noi di Edgar Smart Concierge siamo molti attenti al tema del turismo sostenibile. Leggi l’ultimo nostro articolo su questo argomento: Volonturismo, cos’è e come sfruttarlo nell’extralberghiero.

10. Travelexpo, dal 3 al 5 aprile 2020

Resort Village Città del Mare, Terrasini

Solo per operatori turistici e agenti di viaggio

Il Travelexpo, Borsa Globale dei Turismi, è la fiera turismo di Palermo, organizzata in Sicilia ormai da oltre vent’anni. L’edizione 2020 sarà la numero 22.

Perché partecipare: Suggeriamo il TravelExpo soprattutto agli agenti di viaggio del sud e centro Italia, perché si tratta di un’ottima occasione di formazione e aggiornamento.

11. Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte e dei Borghi d’Italia, dal 21 al 23 maggio 2020

Bologna

Solo per operatori

La Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte e dei Borghi d’Italia è un’importante manifestazione dedicata ad arte, cultura, tradizioni ed enogastronomia.

Da anni richiama un grande pubblico specializzato. Non a caso nel 2020 raggiunge le 24 edizioni, che hanno visto la partecipazione di quasi 2.200 tour operator e circa 8.800 sellers da tutta Italia.

Perché partecipare. Questa fiera del turismo di Bologna è l’evento di riferimento per chi si occupa di turismo culturale e d’arte. Anche nel 2020 è previsto un workshop commerciale internazionale B2B, per favorire l’incontro tra tour operator italiani e stranieri.

12. TTG Travel Experience, dal 14 al 16 ottobre 2020

Quartiere fieristico di Rimini

Solo per operatori

Nel nostro calendario delle fiere turismo 2020, non poteva mancare la 57^ edizione del TTG Travel Experience. Infatti, la fiera del turismo di Rimini è uno dei principali marketplace del turismo B2B in Italia, evento di respiro internazionale, strategico per la promozione del travel mondiale e per la commercializzazione del prodotto Italia all’estero.

Perché partecipare. Il TTG è quasi un appuntamento obbligatorio. È qui che potrai scoprire gli ultimi trend del settore e incontrare tanti colleghi con cui fare rete, oltre che centinaia di tour operator, agenzie di viaggi, strutture ricettive e fornitori di servizi turistici.

13. Hotel, dal 19 al 22 ottobre 2020

Fiera Bolzano

Per pubblico generico e operatori professionisti

Hotel è la fiera specializzata in hotellerie e ristorazione. Ogni anno ristoratori, albergatori, associazioni, imprenditori e startup si ritrovano a Bolzano per questa manifestazione che ha superato le 40 edizioni.

Perché partecipare. Hotel è la fiera turismo italiana di riferimento nel Nord-Est. Nel 2019 è stata visitata da 22.222 persone e ha ospitato oltre 600 espositori. Quindi, se la tua attività ricettiva ed extralberghiera si trova in queste regioni d’Italia, non puoi perdertela.

14. BMTA, dal 19 al 22 novembre 2020

Salone e conferenze al Centro Espositivo Savoy Hotel, Parco Archeologico, Museo, Basilica, Paestum, Salerno

Per pubblico generico e operatori professionisti

La BMTA, Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, è un appuntamento originale che non poteva che svolgersi in questi luoghi ricchi di storia, sede ideale per questo che è il primo e più grande salone espositivo al mondo dedicato al patrimonio archeologico.

Perché partecipare. La fiera ogni anno attira non solo molti operatori turistici, culturali e addetti ai lavori ma anche decine di viaggiatori. Inoltre, anche nel 2020 ospiterà l’ArcheoVirtual, la mostra internazionale di tecnologie multimediali, interattive e virtuali.

Se lavori nel turismo archeologico, qui incontrerai esperti e appassionati a cui farti conoscere e con cui fare rete.

15. BITESP, dal 20 al 22 novembre 2020

Padiglione Fieristico Terminal 103 della Stazione Marittima di Venezia

Per operatori professionisti

La BITESP è la Borsa Internazionale del Turismo Esperienziale di Venezia. Sono previsti aree espositive, workshop, momenti di networking ed eventi speciali, come quello dedicato ai video esperenziali, la serata di gala e la Travel Academy.

Perché partecipare. La fiera del turismo di Venezia è indicata per gli operatori dell’incoming e dell’outgoing che commercializzano vacanze esperenziali e puntano sull’innovazione del prodotto turistico. Inoltre, offre l’occasione per incontrare numerosi buyer internazionali.

16. EXTRA, novembre 2020

Fiera di Cagliari

Per operatori professionisti

EXTRA è il Salone Nazionale del Turismo Extralberghiero, giunto nel 2019 alla sua 3^ edizione. Le date 2020 ancora non sono disponibili, anche perché l’ultimo evento si è chiuso di recente.

Tuttavia, la manifestazione non potrà che essere confermata data la continua crescita delle presenze: nel 2019 ha accolto 1.756 visitatori, 82 espositori e sono stati organizzati oltre 60 incontri tra workshop, tavole rotonde e relazioni.

Perché partecipare. EXTRA è la fiera turismo interamente dedicata al settore extralberghiero, ideale per i gestori di B&B, property manager, agenzie. Ogni anno che passa si conferma un evento utile a chi lavora nell’extra-ricettivo e nel turismo esperenziale, per aggiornarsi e fare rete.

Ci auguriamo che il nostro calendario delle fiere turismo 2020 ti sia stato utile per trovare la manifestazione a cui partecipare nei prossimi 12 mesi.

Potrebbe persino capitare di incontrarci, dato che da anni prendiamo parte con il nostro stand o come visitatori a TTG, EXTRA, BTO, BIT e ad altri eventi, anche all’estero.

Infatti, le fiere turismo sono un’ottima opportunità per informarci sui trend del settore e far conoscere il nostro digital concierge pensato per strutture extralberghiere e piccoli hotel.

Edgar è il concierge digitale che permette a ogni operatore dell’extra-ricettivo di avere l’app personalizzata della propria struttura, ormai indispensabile per soddisfare le esigenze degli ospiti, che non possono più fare a meno dello smartphone per viaggiare.

Grazie a Edgar, i tuoi clienti avranno sul loro telefono:

le info sulla struttura, i servizi e le esperienze da acquistare, la mappa mobile con i punti d’interesse presenti in zona, un canale di comunicazione diretto con il proprio host, uno strumento con cui fare il mobile check-in e su cui trovare i tuoi consigli su cosa fare, vedere e dove mangiare.

Edgar è la tecnologia ideale per assistere e fidelizzare i clienti fin dalla prenotazione, migliorare la gestione della struttura e guadagnare di più grazie alle commissioni su ogni acquisto in app di servizi ed esperienze.

PROVA EDGAR GRATIS

Immagine in evidenza di Gerd Altmann da Pixabay

Edgar Smart Concierge

Edgar Smart Concierge è una piattaforma per la gestione degli ospiti che permette a qualsiasi Host di personalizzare la propria App Concierge per soddisfare le esigenze degli ospiti aumentando i guadagni.

Articoli Recenti

Vuoi rimanere aggiornato?