Google Hotel Ads: la novità check-in date

Il check-in date in Google Hotel Ads è una novità di Google Ads arrivata a luglio 2021.

Te ne eri accorto o eri troppo impegnato sul lavoro e non hai avuto modo di aggiornarti sul funzionamento di Google Hotel Ads?

In questo articolo ti spieghiamo cos’è, come funziona e a cosa serve, per aiutarti a restare sempre informato.

Check-in date in Google Hotel Ads: come funziona

Il check-in date è la nuova dimensione per aggiustare le offerte per gli annunci degli hotel su Google Ads.

Infatti, come ben sai, le offerte possono essere calibrate in base a dei parametri predefiniti.

Leggi anche Come funziona Google Hotel Ads.

Da luglio 2021, è possibile aggiustare le offerte a seconda della data di arrivo. Prima, lo si poteva fare solo per:

  • durata del soggiorno, ad esempio minimo 2 notti
  • giorno della settimana, ad esempio il venerdì
  • prenotazioni anticipata

Ma questi parametri non permettevano di essere abbastanza precisi. Quali sono i vantaggi della nuova dimensione?

Check-in date: vantaggi per gli hotel

La data del check-in è una dimensione che garantisce maggiore precisione. Inoltre, è già nota e familiare perché usata anche dalle OTA.

In più, permettere di pianificare una strategia di offerta dinamica perché consente di calibrare l’offerta in basa alla data di inizio del soggiorno. Ad esempio, puoi aumentarla in bassa stagione o in occasione di eventi e festività. Allo stesso modo, può essere sfruttata per ridurre l’offerta.

In pratica, permette di essere più competitivi nelle aste per determinati periodi.

Google Hotel Ads: tipi di aggiustamenti

Vediamo tutti i tipi di aggiustamenti delle offerte disponibili in Google Hotel Ads per gli annunci.

Le dimensioni su cui si possono basare gli aggiustamenti sono:

  • tipo di data, da usare quando l’utente cerca date specifiche o semplicemente cerca e visualizza i prezzi con date predefinite;
  • finestra per prenotazione anticipata, i giorni di anticipo per prenotare rispetto alla data di check-in (fino a 330 giorni);
  • giorno della settimana del check-in, il giorno in cui il viaggiatore ha intenzione di arrivare in hotel;
  • elenchi dei segmenti di pubblico, ad esempio per clienti oppure per visitatori del sito dell’hotel;
  • dispositivo, ad esempio mobile o desktop, usato dall’utente per cercare l’alloggio;
  • durate del soggiorno, il tempo di permanenza in struttura, massimo 30 giorni;
  • data del check-in, cioè le date di inizio del soggiorno;
  • località, dove si trova l’utente.

Di solito, le dimensioni più usate per gli aggiustamenti sono: segmenti di pubblico, device e location.

Alcuni aggiustamenti delle offerte possono essere impostati sia a livello di campagna sia di gruppo di annunci, oppure o solo a livello di campagna o di gruppo di annunci.

Nel caso del check-in date, l’aggiustamento può essere mostrato solo a livello di gruppo di annunci.

Check-in date: come modificarla

Per modificare gli aggiustamenti per data del check-in, giorno del check-in, durata del soggiorno, date impostate dal viaggiatore o finestra per prenotazione anticipata, basta andare sul proprio account Google Hotel Ads, cliccare su campagne, gruppo di annunci, itinerari.

Quindi, devi selezionare la categoria del moltiplicatore da modificare: ad esempio giorno del check-in o data del check-in. Infine, clicca sull’icona della matita nella colonna “agg. offerte” e digita il nuovo valore.

Invece per aggiungere un moltiplicatore, clicca sul “+”.

Eri a conoscenza di questa novità di Google Hotel Ads? Ci auguriamo possa aiutarti a migliorare la tua strategia.

Infatti, il nostro team non assiste i clienti solo nella gestione di Edgar, ma cerca di fornire ad hotel e strutture extralberghiere supporto a 360°.

Edgar è il digital concierge per tutte le strutture ricettive, grandi o piccole, alberghiere o extralberghiere, attraverso cui creare in pochi minuti l’app personalizzata dei propri alloggi.

Con Edgar garantisci ai clienti l’assistenza migliore anche a distanza. I tuoi clienti troveranno sull’app tutto ciò di cui hanno bisogno: consigli esclusivi e personalizzati, info sugli alloggi e la destinazione, video e immagini.

Inoltre, con Edgar chatti con loro via mobile e puoi iniziare a fidelizzarli fin dalla prenotazione. Ma non solo. Con Edgar automatizzi operazioni fondamentali ma che portano via molto tempo come il check-in, l’invio di notifiche mobile, la gestione dei collaboratori.

Soprattutto, grazie a Edgar puoi finalmente fare cross-selling e up-selling di servizi e aumentare i guadagni.

Prova Edgar gratis per 15 giorni e offri ai tuoi clienti il miglior soggiorno possibile.

PROVA EDGAR GRATIS

Immagine in evidenza di cottonbro da Pexels

Edgar Smart Concierge

Edgar Smart Concierge è una piattaforma per la gestione degli ospiti che permette a qualsiasi Host di personalizzare la propria App Concierge per soddisfare le esigenze degli ospiti aumentando i guadagni.

Articoli Recenti

Con la tua App Concierge...

risparmi tempo, aumenti i guadagni e soddisfi i tuoi ospiti! Crea ora la tua App in pochi minuti!