Come attrarre i clienti bleisure nella tua piccola struttura ricettiva

Clienti bleisure: ti sei mai chiesto quanto siano redditizi? Spesso chi gestisce b&b, piccoli hotel indipendenti, appartamenti Airbnb, non prende abbastanza in considerazione i bleisure travellers, convinto che prenotino solo catene alberghiere, come il più tradizionalista dei business man.

Ma le ultimissime ricerche di mercato condotte dai grandi operatori del settore, tracciano un profilo ben diverso e svelano numerose opportunità di guadagno anche per le piccole strutture ricettive e il settore extralberghiero.

Prenditi 5 minuti per leggere l’articolo è capire chi sono, cosa vogliono e come intercettare i clienti bleisure.

Bleisure: significato

Anche il significato e l’origine di questo aggettivo, ci dicono tanto su questo tipo di cliente. La più comune definizione di bleisure è:

viaggiatore che unisce lavoro e tempo libero durante il soggiorno

La parola è il risultato della crasi tra business e leisure. Infatti, un suo sinonimo è Bizcation, dall’unione di business e vacation.

Perché i clienti bleisure convengono?

Come potrai verificare dai numeri che riportiamo nel resto dell’articolo, ci sono almeno 6 motivi per cui gli ospiti bleisure sono un’ottima opportunità di profitto:

  • non sono stagionali e garantiscono una presenza tutto l’anno, anche in bassa stagione;
  • sono un’occasione per fare up-selling di servizi esterni, dei quali hanno bisogno per gestire tutti gli impegni di lavoro;
  • non pianificano a sufficienza la parte leisure del loro viaggio per cui apprezzano consigli e suggerimenti per esplorare la destinazione;
  • il buon cibo, la natura, le spiagge, il bel tempo sono tra i motivi che più spesso li spingono a trasformare un semplice soggiorno di lavoro in un bleisure trip. Tutte caratteristiche che di certo non mancano all’Italia!
  • sono disposti a spendere quanto preventivato in media per una vacanza leisure o perfino di più;
  • sono più facili da fidelizzare rispetto ai leisure.

Perché è difficile attrarre gli ospiti bleisure?

Attirare i bleisure travellers nel tuo b&b, boutique hotel o appartamento in centro città potrebbe non essere così semplice, per 2 motivi:

  • dedicano meno tempo alla fase di organizzazione del viaggio, rispetto alle ore che si solito vengono spese per scegliere e pianificare una vacanza di piacere. Questo significa che la finestra temporale per farti trovare è più ristretta.
  • prenotano meno servizi prima dell’arrivo. Per cui potrai fare up-selling prevalentemente durante i giorni del soggiorno.

Non preoccuparti! Continua a leggere e troverai gli strumenti e le idee giuste per attirarli e trasformarli in clienti abituali.

Gli ultimi numeri sul turismo bleisure

Una recente ricerca di Expedia Group Media Solution Unpacking Bleisure Travel Trends, che abbiamo tradotto e sintetizzato per te, analizza la crescita dei bleisure trips nel periodo compreso tra marzo 2017 e marzo 2018. Lo studio ha coinvolto oltre 2500 viaggiatori bleisure provenienti da Cina, Germania, India, Gran Bretagna e Stati Uniti.

L’analisi ha registrato un vero e proprio boom del settore: circa il 60% dei viaggi business è diventato bleisure. Inoltre, considerando che la media dei viaggi di lavoro è di 6 all’anno, questo segmento del mercato offre notevoli opportunità di profitto.

I viaggi bleisure sono distribuiti lungo tutto il corso dell’anno, senza significative variazioni e per questo sono un possibile cura al problema della stagionalità che affligge molte strutture ricettive italiane.

I viaggi business che con più probabilità sono destinati a diventare bleisure sono quelli superiori a due notti, abbastanza lontani da casa, in programma in località che offrono attrazioni (48%), città facili da visitare, calendarizzati a ridosso del weekend.

Chi sono i clienti bleisure: l’identikit

digital concierge
Il cliente bleisure in media viaggia da solo ogni 2/3 mesi per 2/3 giorni.

Il 36% dei  bleisure travellers si sposta ogni 2/3 mesi e soggiorna per circa 2/3 notti (70%) prevalentemente da solo (65%).

Si tratta di business man e woman impegnati in conferenze e meeting, che lavorano prevalentemente nei settori: IT, manifatturiero, finanza, sanitario e istruzione.

I viaggiatori bleisure apprezzano soprattutto le destinazioni che offrono:

  • ottimo cibo/ristoranti (56%)
  • spiagge (52%)
  • bellezze paesaggistiche (51%)
  • bel tempo (50%)
  • musei e arte

La descrizione dell’Italia! Ma sono anche disponibili a raggiungere una destinazione più attrattiva. Il 50% è pronto a fare un viaggio di due ore in auto e il 28% perfino una traversata di due ore in aereo.

Come organizzano e prenotano il viaggio? La maggior parte impiega solo da 1 a 5 ore per decidere di trasformare un viaggio da business in leisure: il 68% usa la ricerca online, il 30% si serve dei social media. Dopo aver deciso ed esser diventato un viaggiatore bleisure, il tuo futuro ospite impiega ancora meno tempo per pianificare. Anche in questa seconda fase utilizza soprattutto la ricerca online per prenotare autonomamente l’alloggio (61%). Solo il 27% affitta in anticipo l’auto e ancor meno le attività e gli eventi.

In media, il 57% spende tanto o di più rispetto a una vacanza e preferisce pagare con la carta di credito.

Come guadagnare di più con i viaggiatori bleisure

Dato questo profilo del viaggiatore bleisure, le app di digital concierge per strutture ricettive sono lo strumento efficace per renderlo profittevole.

Un digital concierge per strutture ricettive è un’applicazione mobile con cui gestire il cliente al meglio prima, durante e dopo il soggiorno. Contemporaneamente permette all’host di fare up-selling per aumentare i guadagni.

Il cliente non ha avuto il tempo per studiare la destinazione? Grazie all’app mobile Edgar Smart Concierge, l’ospite avrà a disposizione sul suo smartphone, immancabile compagno di lavoro, la mappa mobile con tutte le attrazioni, i ristoranti consigliati, lo street food

Se l’ospite vuole esplorare la destinazione, su Edgar troverà centinaia di tour e attività originali acquistabili direttamente sull’app con la carta di credito.

Inoltre grazie a Edgar puoi rendere ben visibili e acquistabili dall’app i servizi esterni come il car rental o interni come fast check-in.

Se hai paura di non riuscire a contattare l’ospite troppo impegnato con il lavoro, hai a disposizione le notifiche push. Infine, il tuo cliente coccolato e soddisfatto, ti invierà una nuova prenotazione per il suo prossimo soggiorno di lavoro direttamente sull’app senza passare per le OTA, grazie alla prenotazione veloce collegata al tuo booking engine.

PROVA EDGAR PER CONQUISTARE I CLIENTI BLEISURE

5 Modi per attrarre i clienti bleisure

Troppo spesso le piccole strutture ricettive come i bed & breakfast sono convinte che la loro clientela sia esclusivamente leisure. Finendo per trascurare un segmento di mercato redditizio come i bleisure.

Tuttavia, se un business traveller sceglie di trasformare un viaggio d’affari in uno di piacere, è proprio perché desidera che assomigli un po’ più a una vacanza e un po’ meno a una stressante trasferta. Per cui non disdegnerà, ma anzi apprezzerà, sentirsi come a casa piuttosto che perdersi in una grande catena alberghiera. Ecco 5 consigli per attirare i clienti bleisure nel tuo accogliente b&b.

1. Punta sul cibo e i ristoranti locali

Conquista i clienti bleisure con le specialità gastronomiche tipiche della tua località. Secondo Expedia, il food è uno dei motivi che più convertono la clientela business in bleisure. Poiché i tuoi ospiti sono in viaggio di lavoro, presumibilmente avranno tempo più tempo per la colazione e per la cena. Metti in mostra le tue colazioni sui social come Instagram. E suggerisci i migliori ristoranti usando la mappa mobile geolocalizzata disponibile sulla nostra app di digital concierge.

Leggi anche la guida Come usare Instagram per hotel e strutture ricettive.

2. Metti a disposizione la tecnologia per lavorare bene

Essendo comunque in viaggio per lavoro, gli ospiti bleisure avranno bisogno di spazi e tecnologia. Il wi-fi gratuito è essenziale. Ma anche un’area della camera attrezzata con scrivania e prese di corrente sarà una leva alla prenotazione.

3. Falli sentire meno soli

Come dimostra la ricercar di Expedia, la maggior parte dei viaggiatori bleisure si muove da sola. Ecco perché questo tipo di clientela talvolta ama gli spazi comuni dove scambiare quattro chiacchiere. Metti in evidenza sul sito, le OTA, i social la living space o il giardino.

4. Crea programmi fedeltà ad hoc

I business traveller spesso sono costretti per lavoro a tornare nella stessa destinazione. Quindi sono i clienti ideali da fidelizzare. Sfrutta i programmi fedeltà offrendo sconti e upgrade per comfort aggiuntivi.

Leggi anche: Guida alla fidelizzazione del cliente nel 2019.

5. Suggerisci esperienze di viaggio

Una delle principali differenze tra la clientela business e quella bleisure, è che la seconda vuole ritagliarsi del tempo per esplorare la destinazione. Usa Edgar Smart Concierge per suggerire tour e attività e offri pacchetti che includono queste opzioni.

 

PROVA EDGAR PER CONQUISTARE I CLIENTI BLEISURE

Edgar Smart Concierge

Edgar Smart Concierge è una piattaforma per la gestione degli ospiti che permette a qualsiasi Host di personalizzare la propria App Concierge per soddisfare le esigenze degli ospiti aumentando i guadagni.

Articoli Recenti

Con la tua App Concierge...

risparmi tempo, aumenti i guadagni e soddisfi i tuoi ospiti! Crea ora la tua App in pochi minuti!