5 semplici modi per migliorare i servizi del tuo bed and breakfast

Migliorare i servizi del tuo bed and breakfast deve trovarsi in cima alla lista delle cose da fare. Ogni professionista del settore ricettivo con un minimo di esperienza nella gestione di hotel o strutture extralberghiere, sa che la sua reputazione dipende da ciò che gli ospiti pensano di lui e della sua struttura.

Non hai alternative! Sia che tu sia il manager di una grossa catena alberghiera internazionale sia che ti occupi di un grazioso bed and breakfast di provincia, se vuoi veder crescere la tua attività e soprattutto i guadagni devi, come minimo, soddisfare le aspettative dei clienti. O perfino spingerti oltre e regalargli un’esperienza di soggiorno perfetta.

Non spaventarti. Se stai cercando un modo per migliorare i servizi offerti dal tuo bed and breakfast, continua a leggere e prendi in considerazione queste 5 semplici soluzioni al passo con i trend del settore travel & hospitality. Ancora non sai quali sono? Scoprili in questo post I trend turismo 2019 di Booking.com.

Perché migliorare i servizi del bed and breakfast

Ci sono almeno 3 ottime ragioni per migliorare i servizi del tuo b&b.

Fino ad adesso ci siamo rivolti solo ai gestori di bed and breakfast. Ma tanto queste ragioni, quanto le soluzioni che spiegheremo fra poche righe, sono valide anche per le altre tipologie di strutture extralberghiere e gli hotel. Per cui non interrompere la lettura se sei un host Airbnb, un affittacamere o un property manager di case vacanza.

Dalla qualità dei servizi offerti dipendono:

  1. la guest satisfaction. Il cliente è il più importante strumento di marketing in circolazione. Puoi assumere un famoso esperto di Facebook Ads o un’agenzia molto conosciuta. Mai nessuna pubblicità offline o online produrrà gli stessi benefici di un cliente che racconta ad amici e parenti quanto è stato bene nella tua struttura, lo condivide sui social, lascia una review.
  2. la reputazione. Se la qualità dei servizi offerti cala, la reputazione peggiora. Le recensioni negative e le lamentele sono spie di eventuali problemi che stanno compromettendo il livello del servizio.
  3. la fedeltà del cliente. Un ospite insoddisfatto non sarà mai un cliente fidelizzato. Un servizio di qualità ha la capacità di innescare un circolo vizioso: aumenta la guest satisfaction, migliora la reputazione, crescono le nuove prenotazioni mentre i clienti occasionali diventano fissi.

Come migliorare i servizi del bed and breakfast

Di seguito trovi i 5 modi per aumentare la qualità complessiva della tua offerta di servizi. Nel tempo, puoi provare a implementarli tutti. Ti suggeriamo comunque di procedere gradualmente, testando sempre l’ultima novità prima di passare alla successiva.

1° Modo

La guest satisfaction si inizia a costruire prima dell’arrivo dell’ospite. Per cui dovresti provare a offrire servizi di valore fin dal momento della prenotazione.

Tra i migliori servizi da proporre ai clienti nell’intervallo di tempo compreso tra il booking e l’inizio del soggiorno ci sono:

  • un’ottima user experience sul sito internet, dove trovare facilmente tutte le informazioni utili e prenotare velocemente e in sicurezza.
  • il fast check-in, per soddisfare il desiderio dell’ospite di risparmiare tempo all’arrivo completando le procedure di registrazione direttamente da casa. Qua ti spieghiamo come automatizzare il check-in.
  • i servizi esterni, venduti dai tuoi partner sul territorio, come il transfer dall’aeroporto o il noleggio dell’auto. Solitamente i turisti acquistano questo genere di servizi esterni non appena prenotano. Ma se sarai tu a segnalarglieli al momento giusto, eviterai che si rivolgano ad altri operatori.
  • le esperienze di viaggio imperdibili, da suggerire al futuro ospite a poche ore dall’arrivo quando sta già pensando a cosa farà durante il soggiorno.

2° Modo

Il canale di comunicazione con l’ospite deve rimanere sempre aperto. La comunicazione deve avvenire attraverso vari strumenti (ad esempio chat, email, telefono) che più che alternativi l’uno con l’altro, sono complementari e vanno usati nel modo giusto al momento migliore.

  • Durante il soggiorno, è molto utile avere a disposizione uno strumento diretto, in modo da contattare e essere rintracciabili dagli ospiti per qualsiasi necessità. Le chat e le push notification via smartphone sono tra le tecnologie più recenti ed efficaci a tale scopo. Leggi anche: Sistemi di notifiche push per strutture ricettive.
  • Dopo il soggiorno, ti suggeriamo di sfruttare le email automatiche per inviare un questionario di gradimento e raccogliere così il feedback del cliente.

Inoltre non dimenticare che comunicare significa anche rispondere alle recensione negative (e positive). Piuttosto che dispiacerti, ti sei chiesto come mai l’ospite ha preferito lamentarsi online piuttosto che durante il soggiorno? Spesso comunicare con il cliente via chat durante la vacanza, sollecitando un feedback parziale sulla sua soddisfazione, permette di individuare eventuali problemi, risolverli per tempo ed evitare cattive sorprese online dopo il check-out.

3° Modo

La nuova parola chiave del settore turismo & ricettività è personalizzazione. Oggigiorno, ogni viaggio è un’esperienza da vivere intensamente e ricordare per sempre. Se anche tu vuoi restare impresso nella mente del tuo ospite, devi customizzare il soggiorno.

Per farlo, prova a scoprire di più sull’ospite prima ancora che arrivi. Puoi interagire con lui sui social media. Utilizzare form strutturati per il booking per raccogliere informazioni senza diventare invadente. Devi semplicemente fermarti cinque minuti e studiare meglio la prenotazione, immaginando in base alla tua esperienza di cosa può aver bisogno il cliente.

Famiglie, coppie, italiani, europei, americani, etc., hanno esigenze diverse, non così difficili da prevedere. Una famiglia con bambini piccoli probabilmente preferisce un’auto a noleggio a una moto. Per un business traveller può essere più utile un transfer dall’aeroporto.

La personalizzazione riguarda in particolare le esperienze di viaggio da fare a destinazione. Avventurose ma guidate per le solo traveller. Romantiche per le coppie. Divertenti per le famiglie.

4° Modo

servizi b&b lusso
Usa gli insight per migliorare l’offerta di servizi del tuo bed and breakfast

Ma la maggior parte delle informazioni sui clienti, indispensabili per personalizzare l’offerta e quindi migliorare la guest satisfaction, sono facili da reperire attraverso i numerosi strumenti di analisi, che di sicuro già utilizzi.

Leggi con attenzione i dati raccolti da Google su Analytics, Facebook negli Insight della pagina e Instagram su quelli del profilo. Solitamente i migliori channel manager, PMS, digital concierge mettono a disposizione report e statistiche sul comportamento degli ospiti e l’andamento del tuo business.

Sfrutta questi dati non solo per personalizzare l’offerta, ma anche per progettare l’intera strategia di marketing della tua struttura ricettiva: selezionare i servizi su cui investire e quelli da scartare perché meno richiesti, creare eventi, decidere le promozioni.

5° Modo

Di sicuro, non puoi più fare a meno del digitale. Le tecnologie per hotel e strutture extralberghiere sono indispensabili per attuare tutte le 4 soluzioni proposte fino a ora.

Ma se anche decidessi di non attuare nessuna delle strategie da noi proposte, non potrai comunque continuare ad ignorare ancora per molto il nuovo modo di viaggiare dei turisti globali. Il futuro del turismo in Italia è digitale! Basta leggere gli ultimi numeri forniti dall’Osservatorio sull’Innovazione Digitale nel Turismo.

L’elenco di strumenti tecnologici di cui avresti bisogno è lungo: un sito internet ben progettato, un tool per automatizzare check-in ed email. Ma anche un sistema di messaggistica per chattare con il cliente, inviargli notifiche push e segnalargli i servizi personalizzati.

 

Sul mercato però trovi anche tecnologie multitasking, come Edgar Smart Concierge, la nostra app di digital concierge per bed and breakfast e strutture ricettive che fa tante cose per te e i tuoi ospiti.

Edgar non solo automatizza il check-in. Semplifica anche l’invio delle schedine al Portale Alloggiati, permettendoti di risparmiare tempo di lavoro. Integra una chat dedicata con ogni cliente e le notifiche push. Su Edgar l’ospite trova la mappa mobile della destinazione con tutte i punti d’interesse presenti in zona, i tuoi consigli e una vetrina dove scrollare l’elenco dei servizi interni ed esterni disponibili, richiederli e pagarli. Facendoti guadagnare una commissione per ogni acquisto in app!

Come se non bastasse, Edgar è anche insight, mail automatizzate, prenotazioni veloci…Puoi provarlo gratis per 30 giorni, senza vincoli. Il costo è proporzionale al numero di camere/appartamenti. A partire da 5 euro al mese.

 

ATTIVA ORA LA DEMO GRATIS

Edgar Smart Concierge

Edgar Smart Concierge è una piattaforma per la gestione degli ospiti che permette a qualsiasi Host di personalizzare la propria App Concierge per soddisfare le esigenze degli ospiti aumentando i guadagni.

Articoli Recenti

Prova gratis

Crea la tua mappa dei consigli e comincia a guadagnare dalla vendita di servizi extra!