Come sviluppare un’app per B&B ed extralberghiero

In questo articolo scoprirai come sviluppare un’app di digital concierge specifica per B&B, strutture extralberghiere e piccoli hotel.

In pochi minuti, ti spieghiamo vantaggi, costi e caratteristiche di un digital concierge in modo che tu possa capire subito se può esserti utile e quale tipo di digital concierge scegliere.

Infatti, i digital concierge sono sempre più richiesti da bed & breakfast, property manager, operatori del ricettivo perché sono veramente efficaci nel migliorare l’esperienza di soggiorno dei clienti, prima ancora che arrivino in struttura.

Nel settore hotellerie ci sono già ottimi esempi, come Marriott e Hilton che hanno sviluppato la loro app di digital concierge da cui ricavano profitti significativi.

Sappiamo cosa stai pensando!

Io non ho il budget di una grossa catena alberghiera!

Proprio per questo, oggi ti spieghiamo come sviluppare un’app di digital concierge anche se gestisci B&B, Airbnb, case vacanza, boutique hotel.

A cosa serve un digital concierge?

Una digital concierge app per B&B, extralberghiero, piccoli hotel è una tecnologia utile sia al cliente che all’operatore del settore ricettivo.

Infatti, il cliente può usare il digital concierge come assistente personale durante tutto il viaggio, da quando prenota a quando rientra a casa.

Tra poche righe, troverai un elenco delle funzioni di base e di quelle extra di un digital concierge software, così capirai nel dettaglio cosa il cliente può fare concretamente con un’app di digital concierge come: pianificare al meglio il soggiorno grazie ai consigli su cosa fare, vedere, dove mangiare; prenotare i servizi essenziali; ricevere tutta l’assistenza di cui ha bisogno; fare il check-in dallo smartphone.

Tieni ben presente che un digital concierge è un’app per smartphone. Quindi sarà sempre a portata di mano del tuo guest, proprio all’interno del suo inseparabile telefono!

A tua volta come host, grazie a un digital concierge puoi automatizzare molte operazioni tra cui check-in e invio di notifiche, gestire il team con meno lavoro e fatica, aumentare i guadagni.

Date tutte queste funzioni, si capisce bene perché la popolarità delle app di digital concierge è in crescita. Il cliente è soddisfatto del servizio ricevuto mentre l’host migliora reputazione, profitti e lavoro.

Vediamo insieme quanto le app si stanno diffondendo nel settore travel & hospitality.

Conviene avere un digital concierge?

Come hai appena letto, le app di digital concierge hanno enormi vantaggi. Talvolta però questo non basta a convincere l’utente a scaricare un’app sul proprio telefono.

E nel caso dei digital concierge? Affidiamoci ai numeri di queste analisi di marketing sul mercato delle app per rispondere alla domanda.

In generale, i profitti totali delle app mobile raggiungeranno i 935.2 miliardi di dollari entro il 2023, una crescita sostenuta che va di pari passo con l’aumento del numero di app disponibili sia sull’App Store che su Google Play. Di conseguenza crescerà anche la concorrenza.

In questo mercato estremamente competitivo, il tasso di penetrazione delle travel app è del 95%, molto alto. Da qui si stima che la categoria delle app di digital concierge crescerà dell’8,52% tra il 2020 e il 2024.

A questo, bisogna aggiungere che la clientela di viaggiatori sarà sempre più formata da Millennials, Gen Z e giovanissimi, ovvero clienti ormai abituati a prenotare e acquistare voli, alloggi, servizi ed esperienze via mobile.

In base a tutto ciò, gli analisti considerano i digital concierge una tecnologia su cui conviene investire.

Ora sei pronto per scoprire quali sono i tipi di digital concierge più diffusi oggi, funzioni e costi.

Digital concierge app: quale scegliere?

Prima di capire come sviluppare un’app di digital concierge, devi sapere di quale tipo di concierge digitale hai bisogno in base alle caratteristiche della tua clientela e degli alloggi gestiti.

Al momento, le tipologie più diffuse sia nel settore alberghiero che extra-ricettivo sono:

  • i front-desk concierge ovvero la versione digitale di un receptionist o concierge in carne e ossa. Queste app aiutano l’ospite a prenotare i servizi interni ed esterni, fare check-in e check-out, danno informazioni sul prezzo. Il difetto maggiore è che il loro uso è limitato al periodo del soggiorno.
  • le app di conference management per la gestione di meeting, eventi e conferenze, dalla regolazione della temperatura ai servizi di food and beverage.
  • i travel assistant, che assistono il cliente durante tutto il viaggio, permettendo di scoprire cosa fare a destinazione, prenotare servizi ed esperienze, ricevere assistenza fin da quando il cliente prenota.

Come sviluppare un’app: le 6 funzioni base di un digital concierge

digital concierge
Vantaggi, costi e caratteristiche di un digital concierge (immagine di William Iven da Pixabay)

Ora è il momento di scoprire le funzioni essenziali di un digital concierge per B&B, case vacanza, Airbnb, piccoli hotel che cambieranno il tuo modo di lavorare e assistere i clienti.

1. Informazioni sulla struttura

I clienti che hanno prenotato uno dei tuoi alloggi, devono poter trovare sul digital concierge tutte le informazioni su struttura, camere, orari di check-in/check-out, regolamento…

Devi poter inserire sulla tua app info testuali, pdf, immagini e video accattivanti. Ad esempio con un video puoi spiegare ai guest come usare il condizionatore ed evitare danni da errato utilizzo oppure rispondere alle domande più frequenti che ti vengono fatte dagli ospiti senza dover ripetere le stesse risposte ogni volta.

2. Importazione delle prenotazioni e booking

È fondamentale che tu possa importare velocemente le prenotazioni che hai ricevuto direttamente tramite booking engine o attraverso i canali di distribuzione come le OTA.

Inoltre, tutti i clienti che hanno scaricato l’app, soggiornato nella tua struttura e, soddisfatti, vogliono prenotare di nuovo (succede spesso soprattutto con la clientela business) devono poterlo fare dall’app in pochi click.

3. Mappa della destinazione

Questa è forse una delle feature più importanti alla luce del nuovo modo di viaggiare dei turisti globali: con lo smartphone in mano alla ricerca di cose da fare e vedere.

I tuoi clienti devono poter scoprire il territorio direttamente sul digital concierge. La cosa migliore è che tu possa personalizzare la mappa per dare i tuoi consigli sui migliori ristoranti, le attrazioni più interessanti, i servizi utili alla tua clientela (parchi, piuttosto che centri benessere o impianti sportivi, locali notturni).

4. Messaggi diretti e notifiche push

WhatsApp, Telegram, Messenger ci hanno abituato a comunicare tra noi tramite messaggi brevi e veloci in alternativa a SMS e telefonate.

Ormai tutti i consumatori si aspettano di poter contattare società di prodotti e servizi nella stessa maniera. Soprattutto nel settore travel.

Il tuo digital concierge deve quindi integrare un sistema di messaggistica diretto e sicuro che ti permetta di essere sempre contattabile, contattare a tua volta, inviare notifiche push con la certezza che siano state ricevute dal cliente per spingere promozioni, servizi personalizzati e fornire info urgenti.

Leggi anche Sistemi di notifiche push per strutture ricettive.

5. Login ed e-mail personale

Il cliente che scarica l’app deve potersi loggare in modo da non dover reinserire i dati ogni volta.

Con un vantaggio anche per te. In questo modo, recupererai l‘e-mail personale dei clienti che non hanno prenotato direttamente e che le OTA ti nascondono. Potrai così fare campagne e-mail personalizzate per promuovere servizi direttamente bypassando le OTA, fin da quando il cliente prenota.

6. Pannello di gestione per l’host

Ci riferiamo alla Extranet attraversi cui tu gestisci l’app. La creazione e/o personalizzazione della tua app concierge non deve essere un lavoro che si aggiunge a quello che già hai. Inoltre, devi poter gestire notifiche, automatismi, partner e richieste dei clienti in pochi click.

Prima di creare la tua app o selezionarne una personalizzabile sul mercato, verifica che il suo uso sia facile, intuitivo, veloce!

Le 6 funzioni TOP di un digital concierge

Queste feature sono quelle che in base alla nostra esperienza e alle dinamiche del mercato rendono l’app concierge un tool di cui non potrai più fare a meno.

1. Servizi interni ed esterni

La tua app concierge deve essere la vetrina mobile di tutti i servizi che metti a disposizione dei clienti, sia i servizi esterni che quelli offerti dai tuoi partner.

Significa che se il cliente deve prenotare il servizio di transfer, non avrà bisogno di cercarlo su Google perché gli basterà accedere all’app per prenotarlo, rivolgendosi a te piuttosto che a terzi.

Se il tuo concierge ti permette di avere una commissione per ogni servizio acquistato in app, aumenterai i profitti grazie al cross-selling e all’up-selling.

2. Metodo di pagamento

Questa feature è connessa con quella sui servizi. Sarebbe una contraddizione se tu offrissi uno strumento mobile come un’app di digital concierge ma poi i tuoi clienti dovessero pagare in contanti.

Verifica che l’app integri un sistema di pagamento personalizzato custom o tramite terzi come Stripe, sicuro e affidabile, che consenta agli ospiti di acquistare servizi ed esperienze con la carta di credito.

3. Insight

Nell’era dei Big Data, qualsiasi tecnologia deve anche fornirti dati che per capire cosa desiderano i tuoi clienti in modo da migliorare la qualità del soggiorno offerto e personalizzarlo.

Come i social, i PMS, le OTA ti offrono insights, anche il digital concierge deve elaborare per te dati e report sull’uso dell’app da parte dei clienti.

4. GDPR compliant

Se parliamo di trattamento di dati personali, non si può trascurare l’argomento GDPR, relativo alla normativa europea sul tema.

Se raccogli e utilizzi dati tramite la tua app concierge, il software dovrà anche aiutarti a essere GDPR compliant.

5. Integrazioni

Se hai un B&B, sei un property manager o gestisci hotel, probabilmente usi anche altri software come booking engine o gestionali alberghieri.

La tua app concierge deve essere integrabile con queste tecnologie in modo che prenotazioni, richieste, info siano facilmente importabili e tutto funzioni sincronicamente.

6. App per l’host

Infine una chicca, che può rendere la tua app concierge lo strumento più sicuro per assistere i clienti.

Ovvero, oltre alla Extranet, uno strumento mobile per gestire le richieste dei guest direttamente da mobile, velocemente, senza perderti nessuna notifica e avere la sicurezza di poter rispondere alle necessità dell’ospite il prima possibile.

Come sviluppare un’app: proprietaria o digital concierge personalizzabile?

I benefici di un digital concierge per un’attività ricettiva, tipo B&B ma anche hotel di piccole dimensioni e case vacanza, sono quindi tanti e indispensabili dato il nuovo modo di viaggiare dei turisti globali.

È meglio investire nello sviluppo di un’app tutta mia oppure scegliere un’applicazione già pronta solo da personalizzare?

Quanto tempo devo aspettare per avere il mio digital concierge?

Quanto costa?

Con calma e in breve, ora risponderemo a tutte queste domande!

Se volessi un’app solo tua, innanzitutto dovresti scegliere la tecnologia da cui partire: iOS, Android, Google Maps API, MySQL database, Java… Sigle che probabilmente ti sembrano arabo.

Il costo di un’app proprietaria è molto alto. In base a questi studi su come sviluppare un’app, l’investimento medio va da un minimo di 5.000 a 10.000 dollari e lo sviluppo richiede oltre 6 mesi. Senza calcolare il costo degli aggiornamenti nel tempo.

Budget e tempo sono influenzati dal tipo di caratteristiche implementate, dalla piattaforma scelta, dall’esperienza degli sviluppatori e da tanti altri fattori.

Alla luce di queste cifre, è difficile pensare di sviluppare un’app da te. Anche se non hai bisogno di una tecnologia come WhatsApp, che ha un costo di circa 65.000 dollari, ti conviene l’altra soluzione.

Ossia scegliere un’app di digital concierge personalizzabile e farla diventare l’app della tua struttura ricettiva.

Ad esempio, il costo del nostro digital concierge Edgar Smart Concierge parte da soli 5 euro al mese, dipende dal numero di appartamenti/camere gestiti ma, più appartamenti/camere gestisci meno paghi!

In più, se scegli di provare Edgar, puoi farlo gratis senza vincoli per 15 giorni, e in meno di 10 minuti avrai la tua app personalizzata con tutte le 12 feature elencate sopra.

Infatti Edgar è un’app concierge facile da usare, con una Extranet intuitiva e perfino l’App per l’host da cui gestire le richieste degli ospiti.

Edgar ti consente di inserire tutte le info sui tuoi alloggi con testi, immagini e perfino video. Integra la mappa mobile con centinaia di punti di interesse già caricati che però puoi anche selezionare; un sistema di notifiche push sicuro e diretto; l’import rapido di tutte le prenotazioni e ovviamente il mobile check-in.

In più Edgar ti offre insights per capire cosa cercano i clienti e ti consente di essere GDPR compliant.

Ma soprattutto con Edgar puoi fare cross-selling di sevizi ed esperienze di viaggio. Edgar è la tua vetrina e-commerce per consigliare e spingere servizi. Finalmente potrai aumentare i tuoi guadagni con le commissioni per ogni acquisto in app.

PROVA EDGAR GRATIS

Immagine in evidenza di Michal Jarmoluk da Pixabay

Edgar Smart Concierge

Edgar Smart Concierge è una piattaforma per la gestione degli ospiti che permette a qualsiasi Host di personalizzare la propria App Concierge per soddisfare le esigenze degli ospiti aumentando i guadagni.

Articoli Recenti

Prova gratis

Crea la tua mappa dei consigli e comincia a guadagnare dalla vendita di servizi extra!