Come usare l’hotel brand identity per avere più prenotazioni

L’hotel brand identity non è un argomento che tocca solo le grandi catene alberghiere. Quelle che possono permettersi di affidare la cura della loro immagine da milioni di euro a costosi professionisti del marketing.

Anche i piccoli hotel e i bed and breakfast hanno bisogno di avere un’identità unica e ben definita, da comunicare al loro target di clienti.

Altrimenti, in quale maniera le strutture extra-ricettive e gli alberghi indipendenti hanno la speranza di sopravvivere alla concorrenza spietata del mercato travel e hospitality?

Se sei un veterano del settore ricettivo, di certo ricorderai che un tempo dovevi guardarti solo dalla struttura accanto alla tua o al massimo da quelle situate in località simili, ad esempio in zone balneari e sciistiche vicine. Ma Internet, i voli low cost, la sharing economy e il mobile hanno reso l’industria del turismo una delle più competitive al mondo.

Oggi ai viaggiatori bastano pochi minuti per confrontare le offerte mare Italia, con quelle Spagna, Grecia e perfino Thailandia. Il turista intento a pianificare la sua prossima vacanza, si trova a dover scegliere tra catene di alberghi, boutique hotel, bed & breakfast, appartamenti Airbnb, case vacanza.

Ora è chiaro perché se gestisci un b&b o un piccolo hotel non puoi fare a meno di avere una brand identity? Leggi i 5 modi per rafforzare l’identità della tua struttura ricettiva nell’era digitale.

Come rafforzare l’hotel brand identity

Innanzitutto, per aumentare le prenotazioni con la brand identity, devi smettere di proporre la tua struttura come se fosse quella ideale per qualsiasi tipo di cliente: leisure/business, famiglie con bambini/coppie, anziani/comitive di amici, vegani/carnivori, etc.

Il tuo b&b o piccolo hotel, gestito con tanta cura, non può essere quello giusto per tutti. Piuttosto deve tracciare una linea retta e coerente che parta dalle caratteristiche della tua attività ricettiva, intese in termini di località, servizi, esperienze di viaggio, e arrivi fino al cliente target che non potrà che innamorarsi della tua struttura. Leggi queste 5 strategie per riuscirci in poco tempo.

1. Spiega agli ospiti come ti prendi cura di loro

I clienti vogliono sapere come la tua struttura si prende cura di loro, dell’ambiente e del territorio.

Per prima cosa individua gli ospiti ideali sulla base delle caratteristiche del tuo hotel o b&b. Non improvvisarti struttura di lusso se non offri determinati servizi, ne hai intenzione di fare gli investimenti necessari per rispondere alle richieste della clientela più esigente e danarosa. Se la tua attività è perfetta per le famiglie, ma sul sito e i social la descrivi come una struttura extra-lusso, da un lato perdi i tuoi ospiti in target. Dall’altro ti rivolgi a dei clienti che o non prenoteranno o a fine soggiorno saranno insoddisfatti.

Se invece il tuo hotel è il luogo giusto per le famiglie con bambini, comunica in modo semplice. Parla anche ai più piccoli, spiegando in modo diretto perché da te i bimbi si divertono e i genitori hanno modo di godersi le vacanze. Hai mai pensato che spesso sono proprio i bambini a convincere i genitori a ritornare nella stessa struttura dove sono stati bene?

Non dimenticare che l’hotel brand identity deve essere sempre la stessa sul sito, i social, i canali di distribuzione come le OTA. Ma anche all’interno della struttura. Personalizza il logo, i biglietti, la carta intestata così come il menù, il sacchetto della biancheria…

Se invece ancora non sei riuscito a individuare cosa fai per i tuoi ospiti, rispondi a queste tre domande:

  • in che modo il soggiorno nella tua struttura rende indimenticabile la vacanza degli ospiti?
  • a quali esigenze rispondono i servizi che offri?
  • cosa comunichi sulla tua attività?

2. Fatti conoscere per qualcosa

brand identity hotel
Integra la tua offerta con servizi ed esperienze personalizzate

Collega la brand identity a servizi, esperienze di viaggio, tour e attività da fare a destinazione o all’interno dell’hotel o b&b.

Di sicuro sai che nell’era digitale il modo di viaggiare non è più lo stesso. Per i turisti globali ogni vacanza è un’esperienza unica per imparare qualcosa, incontrare persone del posto, fare qualcosa di nuovo.

Inoltre, anche se il turista digitale è capace di organizzare il viaggio da sé, si rivolge alle agenzie e agli host per personalizzare il soggiorno con servizi ed esperienze, per semplificare la vacanza e vivere emozioni indimenticabili.

Ecco perché devi integrare l’offerta con i servizi esterni più utili per il tuo target di clienti ed esperienze di viaggio interessanti. Airbnb l’ha capito da tempo e ha lanciato Airbnb Experiences. Seguita a ruota da altri grandi player del mercato. Ma puoi farlo anche se gestisci un piccolo hotel o una struttura extralberghiera.

Il vantaggio può perfino essere duplice. Non solo rafforzi l’immagine della tua struttura ricettiva, ma aumenti i guadagni con l’up-selling. Ad esempio, le strutture ricettive che hanno scelto la nostra app mobile Edgar Smart Concierge, guadagnano una commissione ogni volta che un cliente acquista un servizio o un’esperienza tramite l’app.

Come funziona? Edgar è un’app di digital concierge per b&b, extralberghiero e piccoli hotel. Tramite l’app puoi proporre ai tuoi ospiti una serie di funzionalità, tra cui un e-commerce con i servizi esterni e le esperienze che offri direttamente o tramite i tuoi provider sul territorio.

Ovviamente questo è un metodo più efficace rispetto al solito per fare up-selling. Perché sfrutta il mobile permettendo di contattare con discrezione l’ospite direttamente sullo smartphone. Il cliente vedrà sul telefono i servizi e le attività disponibili fin da quando prenota (non solo quando arriva in struttura!), e potrà acquistarle in pochi click.

 

PROVA EDGAR GRATIS

3. Dai la parola ai tuoi clienti

Raccontare al meglio il proprio b&b, piccolo albergo, appartamento Airbnb è fondamentale per rafforzare l’hotel brand identity e aumentare le prenotazioni dei clienti target.

La comunicazione deve riflettere la personalità della clientela. Non fare mai false promesse, con il rischio di deludere i clienti, sempre pronti a lasciare una recensione negativa.

Tuttavia nell’era dello smartphone e dei social, non puoi parlare della tua struttura come facevi fino a cinque anni fa. Oggi la comunicazione è incentrata sui contenuti visual, come le immagini accattivanti e video. Su Instagram spopolano le storie spontanee, utili per presentare lo staff o promuovere gli eventi in programma.

Ma soprattutto è importante spingere i clienti a pubblicare, più o meno spontaneamente, contenuti sul loro soggiorno. Perché gli ospiti sono i tuoi migliori ambassador. Ed è risaputo che i contenuti spontanei sono percepiti come più affidabili e quindi sono il passaparola più efficace tra amici, parenti e ovviamente follower dei tuoi clienti.

Leggi anche: Strategie social media per turismo e ricettività: le migliori 3 per il 2019.

4. Descrivi la tua struttura in modo digitale

Spesso i viaggiatori si lamentano di non aver trovato sul sito della struttura ricettiva le informazioni di base, come i contatti, oppure di aver acquistato un servizio da un altro operatore solo perché non sapevano di poterlo comprare direttamente dal loro host, che non l’aveva segnalato sul sito o su Booking.

Certo, quando ancora si commettono questi errori, è difficile spiegare agli operatori del ricettivo che nell’era del digitale ci sono strumenti semplici e immediati per fornire al cliente tutte le info di cui ha bisogno.

Tu cosa fai per informare il tuo ospite? Stampi brochure e mappe del territorio, curi il sito web in modo che sia completo e ben visibile da mobile, aggiorni periodicamente la descrizione e le immagini sui canali online che usi per vendere le camere…

Queste strategie sono buone. Ma di sicuro non sono le più economiche e veloci, perché aggiornare e stampare materiale cartaceo e sito richiede tempo e denaro.

Qual è invece la prima cosa che il turista in cerca di informazioni fa oggi? Impugna il telefono.

Proprio per questo, anche la tua struttura ricettiva deve stare sullo smartphone del cliente! Se la tua attività usa Edgar, l’ospite troverà sull’app personalizzata non solo la descrizione della struttura con le immagini delle camere e le info sullo staff. Ma perfino i video sul b&b e l’hotel, con cui rispondere alle domande dei clienti sfruttando l’efficacia di questo tipo di contenuto, ormai diffusissimo su tutti i social.

In più dentro l’app della tua struttura, i clienti avranno anche la mappa digitale geolocalizzata con tutti punti di interesse presenti a destinazione, dai ristoranti agli ospedali, dai monumenti ai supermercati, caricati di default da noi o inseribili e consigliabili da te.

5. Collabora con la comunità locale

L’identità della tua struttura ricettiva è collegata a quella della destinazione. Infatti, tranne nel caso di impianti termali e casinò, i turisti scelgono prima la destinazione e poi l’alloggio.

Per questa ragione, hai bisogno di avere una tua rete sul territorio. Sia per creare sinergie per migliorare l’offerta turistica dell’intera area. Sia per integrare la tua offerta con quei servizi ed esperienze personalizzate di cui abbiamo parlato all’inizio dell’articolo. Ad esempio, se il tuo b&b si trova in un borgo tipico, puoi fare rete con un ristorante a chilometro zero.

Edgar ti aiuta a fare rete o coinvolgere i tuoi partner sul territorio. In due modi. Se ancora non hai un tuo network, su Edgar trovi tanti operatori sparsi sul territorio italiano. Se invece hai già i tuoi partner, puoi portarli gratuitamente su Edgar con una semplice registrazione. In questo modo i loro servizi e attività saranno visibili ai tuoi ospiti sull’app personalizzata, vendibili direttamente online oppure offline come sei solito fare.

Leggi anche: Destination marketing: 5 modi per attrarre più ospiti

 

PROVA EDGAR GRATIS

Edgar Smart Concierge

Edgar Smart Concierge è una piattaforma per la gestione degli ospiti che permette a qualsiasi Host di personalizzare la propria App Concierge per soddisfare le esigenze degli ospiti aumentando i guadagni.

Articoli Recenti

Con la tua App Concierge...

risparmi tempo, aumenti i guadagni e soddisfi i tuoi ospiti! Crea ora la tua App in pochi minuti!