Come funziona il nuovo Alloggiati Web

Il nuovo Alloggiati Web è attivo. Infatti, dal 12 gennaio 2022 sono online le modifiche introdotte dal Ministero dell’Interno con il decreto del 16 settembre 2021.

Queste novità riguardano sia i gestori di strutture ricettive che gli appartamenti a uso turistico. Infatti, tutti sono tenuti a comunicare la presenza dei propri ospiti.

Pertanto, leggi questa notizia se gestisci attività ricettive ed extralberghiere. A seguire trovi le novità sull’autenticazione, sull’invio delle schedine alloggiati, sulla piattaforma. In più scarica i nuovi manuali Alloggiati Web.

Vai al decreto Alloggiati Web del 16 settembre.

Portale Alloggiati Web: nuova modalità di autenticazione

La modalità di richiesta delle credenziali alla questura non è stata modificata. Ma in base al decreto cambia il modo di accesso. Non ci sarà più il certificato digitale, che ha creato tanti problemi ai gestori di strutture ricettive nell’installazione, nell’aggiornamento e per la sua breve durata.

Infatti, dal certificato digitale si passa a un collegamento web service. Nel nuovo portale Alloggiati Web il certificato digitale è stato sostituito da un sistema differente di autenticazione forte a due fattori: codice OTP da inserire dopo username e password.

Forse sai già cos’è un codice OTP, One Time Password, perché molto diffuso su tante altre piattaforme bancarie e di servizi. Si tratta di un codice temporaneo da richiedere all’atto dell’autenticazione, che serve a dimostrare la propria identità in un preciso momento. Lo riceverai sullo smartphone o via e-mail in pochi secondi dalla richiesta.

Cosa succede in caso di certificato digitale in scadenza dopo il 12 gennaio 2022? La questura competente abiliterà l’accesso con OTP.

Schedine alloggiati: novità

Ecco le novità sull’invio schedine alloggiati. Non cambia la possibilità di registrare gli ospiti direttamente sul portale, né quella di caricare un file di testo, utile per le grandi strutture.

Invece, il nuovo servizio Alloggiati Web introduce queste due novità sulle schedine alloggiati:

  • la delega, infatti dal 12 gennaio la gestione delle credenziali può essere affidata a un soggetto identificato, incaricato della trasmissione dei dati. Si tratta di una funzionalità importante, perché libera i titolari da un onere che creava non pochi fastidi e semplifica la gestione delle strutture per i property manager;
  • i tempi per la comunicazione delle generalità degli ospiti per i soggiorni che non superano le 24 ore. Fino al 12 gennaio dovevano essere inviati entro le 24 ore dall’arrivo. Dal 12 gennaio, il limite si riduce a 6 ore.

Ricorda sempre di scaricare le ricevute dei dati trasmessi, utili per evitare sanzioni in caso di contestazione. Infatti, dopo 30 giorni i dati vengono sovrascritti.

Come funziona la nuova piattaforma Alloggiati Web

La nuova piattaforma è facilmente accessibile anche da mobile, non solo dal pc fisso. Pertanto, sarà possibile comunicare le generalità degli ospiti tramite smartphone o tablet.

Si tratta di una importante novità. Infatti, in questi anni l’installazione del certificato digitale ha creato non pochi problemi sia da dispositivi Android che Apple.

Portale Alloggiati non funziona: cosa fare

Cosa fare se il portale Alloggiati non funziona? Le comunicazioni possono essere fatte anche tramite PEC alla questura competente. La PEC è la Posta Elettronica Certificata.

Infatti, quando vengono introdotte nuove piattaforme digitali è frequente che si verifichino bug e malfunzionamenti.

Nuovi manuali Alloggiati Web

Scarica i nuovi manuali Alloggi Web per i gestori di alloggi, pubblicati sul portale Alloggiati:

Ti è stata utile questa news o eri già a conoscenza della novità? Noi di Edgar cerchiamo di aiutare gli operatori del settore ricettivo nel miglior modo possibile, anche con le notizie che più possono interessargli, non solo con la nostra app di digital concierge Edgar.

Edgar Smart Concierge è l’app per strutture ricettive ed extralberghiere tramite cui puoi assistere gli ospiti al meglio, via mobile, anche a distanza.

Infatti, tramite Edgar puoi chattare con il cliente fin dalla prenotazione. Sull’app l’ospite trova tutte le info sia sulla struttura (immagini, PDF, video) sia sulla destinazione, grazie alla mappa su cui puoi caricare i punti di interesse e i tuoi consigli.

Soprattutto, grazie a Edgar potrai fare up-selling e cross-selling di servizi perché gli ospiti potranno visionarli direttamente dall’app. E in caso di acquisto via mobile, riceverai una commissione per ogni transazione.

Scopri tutte le altre funzionalità di Edgar, fondamentali per aumentare i guadagni e semplificare la gestione degli alloggi.

PROVA EDGAR GRATIS PER 15 GIORNI

Immagine in evidenza di Rodrigo Salomón Cañas da Pixabay

Edgar Smart Concierge

Edgar Smart Concierge è una piattaforma per la gestione degli ospiti che permette a qualsiasi Host di personalizzare la propria App Concierge per soddisfare le esigenze degli ospiti aumentando i guadagni.

Articoli Recenti

Con la tua App Concierge...

risparmi tempo, aumenti i guadagni e soddisfi i tuoi ospiti! Crea ora la tua App in pochi minuti!