9 idee per progettare un glamping perfetto

Vuoi progettare un glamping? Hai avuto un’ottima idea. Il glamping è tra le novità del settore ricettivo più recenti e in crescita.

Investire nel glamping è una buona strategia di business sia per le catene alberghiere e gli hotel tradizionali. Sia per i boutique hotel e gli operatori dell’extralberghiero. Infatti, se ben progettato, il glamping è un’importante opportunità di profitto.

Attraverso un glamping, gli hotel avranno l’occasione di offrire alla clientela più esigente che ama la natura, un soggiorno alternativo e avventuroso.

Per i professionisti dell’extralberghiero si tratta di investire in una nicchia che condivide con il settore extra-ricettivo alcuni tra vantaggi e criticità.

Glamping significato

Il significato di glamping è facile da intuire. La parola deriva dalla crasi di due termini ben più conosciuti: camping e glamour. Perché il glamping non è altro che:

un campeggio di lusso

Molti viaggiatori 2.0, stanchi della vita di città, desiderosi di riconquistare una dimensione più umana ed estraniarsi dal caos cittadino senza però rinunciare alle comodità, guardano con sempre più interesse al glamping come alternativa alla vacanza in hotel ma anche a quella in appartamento, b&b, casa vacanze.

Glamping vs camping

La Gran Bretagna e gli Stati Uniti sono i tra i paesi dove il glamping sta riscuotendo grande successo. Forse perché entrambi ospitano i più famosi concerti rock della storia. Eventi grandiosi che si svolgono in enormi parchi e durano giorni e giorni, durante i quali i partecipanti vivono tra musica e campeggio.

Secondo questa infografica sul glamping di Towergate, complessivamente il mercato camping e viaggi in caravan crescerà del 24% tra il 2016 e il 2020. Inoltre, considerando che le ricerche online per glamping o per espressioni simili glamping in the Uk sono aumentate rispettivamente del 14% e del 56% tra il 2016 e il 2017, si può prevedere che il glamping sarà sempre più richiesto.

Lo dimostra il fatto che alcune grosse catene alberghiere stanno già investendo nei campeggi di lusso, sfruttando l’occasione offerta da questi mega concerti. Ad esempio, nel 2017 Marriott durante il festival Coachella ha allestito lussuose tende con aria condizionata, arredamento completo e veri e propri letti. Inoltre ha messo a disposizione della sua affezionata clientela i servizi più richiesti, tra cui: concierge, servizio in camera (o dobbiamo dire in tenda?), parcheggio.

Idee per progettare un glamping di successo

Se anche tu stai pensando di investire in un campeggio glamping, leggi queste 9 idee*.

Abbiamo selezionato 9 consigli utili sia se vuoi trasformare un campeggio standard in un glamping. Sia se parti da zero e hai il vantaggio di poter realizzare il tuo glamping ideale.

1. Letti di lusso

I letti sono l’elemento di arredo che più marca la differenza tra un camping e un glamping. Infatti, il dormire comodi è un comfort essenziale. Stuoini e sacchi a pelo sono dei deterrenti nella scelta di un soggiorno in campeggio. In vacanza si vuole riposare e stare comodi. Il sonno gioca un ruolo importante.

Ecco perché come prima cosa devi scegliere materassi e biancheria di qualità.

2. Tende di design

Quanto scritto per i letti, vale anche per le tende. Un glamping che si rispetti non può presentarsi agli occhi dei guest come il classico campeggio scout o militare con le tradizionali tende verdi.

Oggi in commercio ci sono soluzioni specifiche, appositamente pensate per questo tipo di struttura ricettiva, di forma e dimensioni differenti.

3. Bagni privati

Qualcuno penserà: ma che campeggio è se dormi in un letto comodo e hai anche un bagno tutto tuo?

Eppure, anche le docce sempre calde, i servizi igienici privati, e magari anche il servizio di pulizia, sono fondamentali in un glamping che si possa definire veramente tale!

4. Aria condizionata

Poche righe fa, abbiamo scritto che la grossa catena internazionale Marriott ha garantito l’aria condizionata ai suoi guest durante il Coachella. L’aria condizionata infatti è tra i comfort più apprezzati dagli ospiti. Ancor di più se in tenda.

Hai paura che i tuoi clienti non riescano a far funzionare l’impianto? Potresti creare dei PDF per rispondere alle domande più frequenti degli ospiti o video tutorial per mostrare come funzionano gli impianti e le apparecchiature.

Se vuoi iniziare subito a sfruttare l’utilità di PDF e video, puoi provare la nostra app concierge Edgar. Edgar sarà l’app del tuo glamping, 100% personalizzabile. Edgar è perfetta per mostrare direttamente sullo smartphone tutte le info sulla struttura attraverso immagini, video, testi e PDF.

Per i clienti sarà come avere il tuo campeggio di lusso dentro lo smartphone. Mentre tu non dovrai più perdere tempo a rispondere sempre alle stesse domande o correre per aiutare l’ospite anche solo ad accendere un condizionatore.

5. Servizi interni ed esterni

app concierge per glamping
Offri agli ospiti del tuo glamping servizi ed esperienze per fare up-selling (foto di bruce mars da Pexels)

Una guest experience perfetta non dipende solo dal buono stato della struttura, dal design e dalla qualità degli arredi.

I servizi offerti contribuiscono in modo importante alla soddisfazione del cliente. Quali servizi interni ed esterni offri in hotel o nella tua proprietà extralberghiera?

Cerca di offrirli ai tuoi campeggiatori. Ad esempio, il noleggio auto, moto e bici è utilissimo per la clientela di un glamping così come il transfer dall’aeroporto, indispensabile ai guest che viaggiano zaino in spalla. Inoltre, pensa a quali servizi ulteriori offrire in una struttura speciale come il glamping.

Infine, sfrutta i servizi interni e i servizi esterni per aumentare i profitti. Per fare up-selling efficacemente hai bisogno di dare visibilità alle tue proposte.

Oggigiorno, nell’era dei viaggiatori mobile dipendenti, lo smartphone è l’unica tecnologia che ti garantisce il massimo della visibilità. Fino a quando il guest è a casa o al lavoro puoi inviargli un’e-mail. Una volta in vacanza ti suggeriamo di usare il mobile.

Edgar ti permette di fare up-selling efficace. Infatti, puoi vendere i servizi interni ed esterni direttamente sull’app, accettare pagamenti multi-valuta con carta di credito e soprattutto guadagnare una commissione per ogni acquisto in app.

 

PROVA EDGAR GRATIS

6. 100% natura

Se un viaggiatore sceglie una vacanza in campeggio piuttosto che un soggiorno in hotel o in casa vacanze, di certo vuole essere circondato dalla natura.

Ma non solo. Il tuo glamping dovrà dimostrarsi eco sostenibile. Sono tante le iniziative da mettere in campo. Puoi investire in impianti per il risparmio energetico o per il riutilizzo delle acque. Oppure scegliere di diventare plastic free.

Inoltre, è fondamentale promuovere questi plus offerti nel tuo glamping. Si tratta infatti di caratteristiche di alto valore, molto apprezzate dagli clienti target di un campeggio di lusso. Usa i social, il sito, il blog e i canali di distribuzione per dare visibilità alle tue scelte ecologiche.

Leggi anche: Come creare la tua strategia social media di successo.

7. Lotta agli insetti

Gli amanti del camping amano la natura, basta che non punga.

Questo significa che non potrai risparmiare su prodotti, il più possibile naturali e non inquinanti, le soluzioni disinfestanti e i servizi di manutenzione per garantire ai tuoi ospiti non solo la massima pulizia dell’intera area ma anche liberarla da fastidiosi insetti, zanzare e scarafaggi.

8. Aree attrezzate

Al di là delle tende e dei letti, per cosa sarà speciale il tuo glamping?

Ad esempio, puoi realizzare un angolo barbecue super attrezzato. Oppure piscine extra-lusso. Piccoli shop dove acquistare prodotti e attrezzature utili a chi sceglie la vita da campeggio.

9. Esperienze di viaggio

I clienti target di un glamping desiderano vivere esperienze avventurose, a contatto con la natura ed esplorare i dintorni della struttura.

Pertanto, devi offrire loro direttamente oppure tramite i tuoi partner sul territorio tour e attività di viaggio coerenti con il tipo di struttura ricettiva scelta: sport, trekking, tour alla scoperta delle bellezze naturalistiche e artistiche dei dintorni.

Se usi Edgar, attraverso le esperienze, come per i servizi, avrai l’occasione di fare up-selling e aumentare i tuoi profitti. Se non hai partner sul territorio puoi offrire al cliente le esperienze già caricate su Edgar, come quelle offerte da Musement, la piattaforma internazionale leader delle esperienze di viaggio.

Inoltre, poiché all’interno di un campeggio non è semplice incontrare il cliente, grazie a Edgar avrai un canale di comunicazione diretto: una chat esclusiva e le push notification da inviare sullo smartphone per segnalargli in tutta sicurezza e massima privacy, gli eventi in programma nel campeggio, le info più importanti, i servizi personalizzati e le promozioni.

PROVA EDGAR GRATIS


Immagine in evidenza di Matheus Bertelli da Pexels

*Articolo ispirato a Glamping 101: what hoteliers should know.

Edgar Smart Concierge

Edgar Smart Concierge è una piattaforma per la gestione degli ospiti che permette a qualsiasi Host di personalizzare la propria App Concierge per soddisfare le esigenze degli ospiti aumentando i guadagni.

Articoli Recenti

PERSONALIZZA ORA LA TUA APP CONCIERGE!