5 motivi per promuovere il B&B attraverso gli operatori del territorio

Come promuovere un B&B? Oggi ti suggeriamo una strategia molto utile sia perché genera un aumento dei guadagni e della soddisfazione del cliente. Sia in quanto è a basso rischio e costo.

Questa strategia per promuovere il tuo B&B, ottima anche per case vacanza e piccoli hotel, è sempre valida ed è particolarmente adatta a periodi di crisi economica e calo delle prenotazioni.

In questo articolo ti raccontiamo i vantaggi di questa attività di promozione e marketing territoriale che ti aiuterà ad attirare clienti nel tuo bed & breakfast o in un’altra struttura extralberghiera simile.

Come promuovere un B&B attraverso le imprese locali

Hai già sentito parlare di cross promotion? Si tratta della promozione incrociata di più prodotti e/o servizi che genera vantaggi per tutte imprese coinvolte.

Facciamo un esempio molto semplice: una collaborazione con un ristorante locale. Tu lo suggerisci ai clienti che cercano consigli su dove mangiare. Il ristoratore promuove il tuo B&B, la tua casa vacanze o il piccolo hotel che gestisci attraverso i suoi social network, la sua newsletter, il sito.

Sembra tutto molto banale. In realtà, nonostante la promozione e il marketing territoriale siano attività i cui vantaggi sono ben noti, di cui si conoscono le tecniche, su cui esistono manuali, enti, consulenti, sono pochi quelli che sanno fare cross promotion in modo efficace.

Vuoi essere tra questi pochi? Continua a leggere per capire i vantaggi del promuovere un B&B attraverso le imprese locali e come farlo.

1. Aumenta la soddisfazione dei clienti

Uno dei più grandi vantaggi del promuovere un B&B con la cross promotion è che i tuoi ospiti saranno più soddisfatti del soggiorno offerto. Questo perché devi sapere che oggi i viaggiatori non vogliono più acquistare solo un posto per dormire. Desiderano comprare un’esperienza completa che includa cose da fare, vedere, mangiare.

I turisti sono anche diventati molto bravi a pianificare l’intero viaggio a cercare esperienze, ristoranti, attrazioni. Tuttavia, apprezzano molto i consigli delle persone del posto, prime fra tutti il loro host, colui presso il quale hanno affittato una stanza o un appartamento, con cui sono entrati subito in contatto fin dalla prenotazione.

Tuttavia, devi prestare attenzione ad alcuni aspetti della strategia di cross promotion. Di certo il tuo B&B avrà un determinato target di clienti. Ad esempio, ospiti spesso coppie che amano trascorrere il weekend lontano da casa alla scoperta del territorio? Oppure la tua casa vacanza è ideale per le famiglie?

Quindi, quando scegli i partner sul territorio, questi devono essere coerenti con il tuo target, se desideri aumentarne la soddisfazione. Se ospiti prevalentemente famiglie o coppie di adulti/anziani non ha senso stringere collaborazioni con locali notturni. Devi cercare ristoranti e operatori turistici che abbiano il tuo stesso target di clientela.

2. Accresce la notorietà del tuo B&B

Il secondo grande vantaggio del promuovere un B&B attraverso i partner locali è l’aumento della visibilità del nome del tuo bed & breakfast. Il vantaggio sarà reciproco. Il tuo brand sarà visibile sul loro materiale cartaceo, sul sito web, sui social, nelle mail.

Ovviamente ci sono tante cose che tu e il partner potete fare insieme per promuovervi e aumentare reciprocamente la vostra notorietà. Dipende da quali canali di marketing usate. Infatti, potete fare un post su Facebook e Instagram per farvi pubblicità a vicenda. Ma potete fare di più e realizzare un video, uno dei formati più efficaci per attirare l’attenzione dei viaggiatori. Potete perfino scrivere degli articoli per parlare del territorio e far riferimento alla collaborazione, in questo caso avrete bisogno di un blog. Oppure potete inserire il partner sul sito.

Leggi anche: I migliori consigli e strumenti per realizzare video per hotel.

Vuoi che questa tecnica sia efficace? Non fare i classici errori! Non dimenticare di chiedere che nome, logo e contatti siano ben in evidenza. Pertanto, cura la tua immagine, fornisci al partner i materiali di cui ha bisogno come immagini e video, che potete anche realizzare insieme e accertati che siano sempre ben in vista.

3. Incrementa la tua lista di contatti utili

I contatti utili, cioè ben targettizzati, sono una risorsa di enorme valore. Ci riferiamo ai contatti che arrivano dal tuo partner e che potrebbero iniziare a seguirti sui social, scriverti, iscriversi alla newsletter, contattarti telefonicamente.

Ad esempio, potrai inviargli le tue mail promozionali e mostrargli ciò che offri attraverso immagini e video sui social.

Ricorda che prima di spedire una mail, devi aver ottenuto il loro consenso. Infatti, la normativa sulla privacy è sempre più rigida. Nel migliore dei casi, il destinatario che non ti ha dato l’autorizzazione a mandargli comunicazioni via mail, potrebbe limitarsi a cestinarle.

Ma potrebbe anche segnalarle come spazzatura. E in caso di molte segnalazioni, la tua newsletter potrebbe essere considerata spam da Google e dagli altri fornitori di servizi di invio e ricezione mail.

4. Costi e rischi bassi

Tra le attività per attirare i clienti, la promozione e il marketing territoriale sono quelli a più basso costo e rischio.

I costi sono bassi perché si tratta di partnership che portano vantaggi reciproci, spontanee, non a pagamento.

Anche i rischi sono bassi, a condizione di scegliere con attenzione le imprese locali con cui collaborare. Infatti, non devi legare la tua immagine a quella di un partner che non ha una buona reputazione, che offre un servizio scadente, che non è in grado di garantire la prenotazione di un evento, un’esperienza o l’erogazione di un servizio, come il noleggio di bici, auto, moto.

Infatti, dopo aver raccomandato al cliente l’impresa locale con cui collabori, qualora non soddisfi le aspettative dell’ospite, è probabile che questo si lamenti con te che l’hai consigliata.

5. Aumenta i guadagni

Sia che tu abbia un’attività extralberghiera già avviata, sia che ti appresti ad aprirne una, saprai che a differenza degli hotel, gli operatori dell’extra-ricettivo non possono vendere direttamente servizi. Se a ciò aggiungi che il margine di guadagno dalla vendita della sola camera si assottiglia sempre di più, è chiaro che devi cercare nuove strategie per aumentare i tuoi guadagni.

Una di queste è proprio il cross-selling di servizi esterni offerti da imprese locali, partner, operatori turistici. Saranno infatti questi ultimi a vendere ai tuoi ospiti il transfer dall’aeroporto, il deposito bagagli, l’escursione.

In questo modo tu potrai guadagnare una commissione sulle vendite. Questo è un vantaggio diretto. Indirettamente accrescerai la soddisfazione dell’ospite che grazie ai tuoi consigli e alla tua rete di operatori locali, potrà organizzare al meglio il suo soggiorno.

Sai che oggi grazie alla tecnologia mobile il cross-selling è ancora più efficace? Infatti, l’aspetto più critico quando si fa cross-selling è evitare che il cliente che ha prenotato presso il tuo B&B acquisti un servizio da terzi piuttosto che dal tuo partner. Se aspetti che il tuo ospiti arrivi in struttura per suggerirglielo, probabilmente fallirai.

Per questo è fondamentale proporre servizi e consigli fin da quando il cliente prenota. Per farlo puoi usare le mail e, soprattutto, lo smartphone che è più rapido, efficace e in linea con le abitudini delle persone che ormai sono solite usare il telefono per cercare info sul territorio.

Se la tua struttura ricettiva ha un’app di digital concierge, il cliente fin dal momento in cui prenota e scarica l’app, troverà sullo smartphone i servizi dei partner, le esperienze da fare, dove mangiare. Acquistabili direttamente da app.

Per creare l’app concierge del tuo B&B in pochi minuti puoi provare gratis per 15 giorni Edgar Smart Concierge. Edgar è l’app concierge per strutture extralberghiere. Grazie a Edgar puoi fare cross promotion e cross-selling da mobile, anche a distanza e guadagnare una commissione per ogni acquisto in app.

Ma Edgar è molto di più. Perché su Edgar il tuo cliente troverà anche tutte le info di cui ha bisogno sulla struttura e la destinazione, in formato immagini, PDF, video. Inoltre, potrà fare il check-in online, chattare con te, scrivere una recensione e molto altro.

PROVA EDGAR GRATIS

Immagine in evidenza di Gabby K da Pexels

Edgar Smart Concierge

Edgar Smart Concierge è una piattaforma per la gestione degli ospiti che permette a qualsiasi Host di personalizzare la propria App Concierge per soddisfare le esigenze degli ospiti aumentando i guadagni.

Articoli Recenti

Prova gratis

Crea la tua mappa dei consigli e comincia a guadagnare dalla vendita di servizi extra!