Mini guida alla SEO per hotel e bed & breakfast

La SEO per hotel e bed & breakfast è l’insieme di quelle attività di ottimizzazione utili a favorire il buon posizionamento organico del sito web della tua struttura ricettiva.

Posizionamento organico significa che non devi pagare Google per essere primo tra i risultati delle ricerche online, secondo o decimo. In altre parole, l’utente cerca hotel + località + servizio, ad esempio “hotel a Siena con piscina”, e il sito del tuo hotel è 4°. Questo è il tuo posizionamento seo organico.

Non sarebbe fantastico se, ogni qualvolta che un cliente cerca una struttura nella tua zona, Google gli segnalasse il tuo hotel o B&B, senza bisogno di spendere budget in Google Ads?

Se la tua risposta è sì, continua a leggere, perché oggi ti spieghiamo in parole semplici come fare SEO per hotel e B&B, ovvero come farti trovare online da migliaia di potenziali clienti.

SEO per hotel e B&B: perché è importante

Ci sono tanti buoni motivi per cui vale la pena che il sito del tuo hotel o B&B compaia tra i primi risultati quando un utente fa una ricerca che non include il nome della struttura.

Leggi questo elenco. Alla fine capirai perché hai bisogno di una strategia SEO per hotel e B&B.

  • più il sito web della struttura ricettiva o extralberghiera sarà in alto tra i risultati, maggiori saranno le probabilità che l’utente prenoti sul sito, facendo aumentare le prenotazioni dirette e riducendo i costi di commissione OTA;
  • essere nelle prime posizioni in SERP (Search Engine Results Page) migliorerà la reputazione e la notorietà dei tuoi alloggi;
  • l’utente può anche non prenotare direttamente, ma un migliore posizionamento SEO genera sempre un incremento di visite, interazioni, richieste di contatto;
  • ovviamente, se grazie all’attività di SEO per hotel e B&B riesci a comparire in alto in SERP, non avrai bisogno di fare grossi investimenti su Google Ads e nemmeno su Facebook e Instagram;
  • la SEO per hotel e B&B non porta risultati immediati, ma è una strategia vincente nel lungo periodo.

Posizionamento SEO per hotel e B&B

Tutto chiaro fino a qui? Forse siamo partiti “troppo in fretta”. Ma era importante farti capire subito quanti e quali sono i vantaggi della SEO per hotel e B&B.

Se hai dubbi su cos’è la SEO, leggi questo articolo per chi sta iniziando a interessarsi al mondo della SEO, tratto da uno dei blog più conosciuti del settore: A beginner’s guide to Search Engine Optimization – 2020 edition.

Capire il posizionamento SEO non è affatto difficile. Gli utenti vanno su Google alla ricerca di una struttura ricettiva nella tua destinazione: hotel, B&B, case vacanza, appartamenti…

Se l’utente sta cercando un alloggio, probabilmente ha già raccolto informazioni sulla destinazione e sul viaggio ed è pronto per prenotare. Infatti, il traffico organico è diverso da quello che proviene dai social media.

Il traffico dai social media al tuo sito web avviene perché un utente ha cliccato su una Ads che gli è apparsa (perché hai pagato) su Facebook, Instagram, etc. o perché ha visto un post di qualche amico o di una pagina che segue. In entrambi i casi il traffico in arrivo dai social non è il frutto di una ricerca spontanea, fatta con l’intenzione di prenotare.

Invece, quando l’utente scrive su Google hotel/B&B/casa vacanze + destinazione, è molto più interessato a prenotare.

A questo punto ti starai chiedendo:

<<quanto ci vuole per ottenere dei risultati attraverso la SEO per hotel e B&B?>>

La risposta è: dipende. Facciamo un esempio per spiegarci meglio. Se il proprietario di un B&B a Rimini vuole essere primo per “B&B a Rimini”, rimarrà deluso. È quasi impossibile, perché OTA e metasearch presidiano tutte queste keyword, investendo enormi budget.

Tuttavia, non tutti i mercati sono competitivi come “B&B a Rimini”. Per un proprietario di una struttura in una località meno richiesta è più facile comparire in alto tra i risultati di ricerca, soprattutto se gli utenti fanno ricerche in cui, oltre alla destinazione, inseriscono servizi specifici come piscina, ristorante, area gioco, palestra, etc.

Come fare ottimizzazione SEO per hotel e B&B: gli strumenti

Gli strumenti e le tecniche per fare ottimizzazione SEO sono tanti.

Qua ti spieghiamo quali sono gli strumenti base e cosa puoi fare da solo, senza bisogno di essere un programmatore.

Tuttavia, puoi sempre decidere di andare oltre queste tecniche utili ma elementari per ottenere un migliore posizionamento. In questo caso, è probabile che avrai bisogno di un esperto SEO o di un’agenzia web specializzata in SEO per hotel e B&B.

Ottimizzazione SEO: la struttura del sito web dell’hotel

La struttura del sito web per hotel deve essere intuitiva e senza elementi che disturbino la navigazione. L’esempio più banale sono i pop-up, che su molti siti compaiono dopo qualche secondo che l’utente è arrivato sulla pagina, non scompaiono facilmente e obbligano il visitatore ad abbandonare il sito.

In generale, gli elementi grafici come slider, immagini, video, sono belli ma rallentano il sito e creano problemi di lettura da parte di Google.

Infatti, Google legge il tuo sito prima di decidere dove posizionarlo!

Tuttavia, il sito web di un hotel o B&B non può fare a meno delle foto! Per cui, prima di fare l’upload delle immagini, ottimizzale riducendone il peso a meno di 100kb, se possibile.

Crea un menù di navigazione semplice, intuitivo, senza le tendine. Perché dovresti aver bisogno di inserire un menù a tendina su un sito di poche pagine? Ad esempio, per il sito web di un hotel o B&B spesso può essere sufficiente un menù del tipo:

Home – Tariffe – Prenota – ITA/EN

Infine, la struttura dei link interni. Guarda l’elenco delle pagine del tuo sito. Quali sono le più importanti? Immaginiamo che siano la home, la pagina delle tariffe, quella dei servizi e della prenotazione.

Inserisci in tutte le altre pagine i link a quelle più importanti, in modo da dargli risalto. Ovviamente i link interni non dovranno essere usati a caso, ma essere coerenti con il contenuto della pagina.

Ottimizzazione SEO: On-page SEO

La On-page SEO è l’insieme di quelle tecniche SEO che si fanno sulla pagina. Viene chiamata così per distinguerla da altri tipi di attività SEO, come la link building o anche l’ottimizzazione della struttura del sito, che non riguardano la singola pagina.

L’On-page SEO è l’ottimizzazione più veloce da fare. Ti basterà usare un plugin gratuito. Il più conosciuto è Yoast. Grazie a Yoast o a plugin simili, potrai personalizzare e ottimizzare:

  • title, lungo circa 65 battute con la keyword che ti interessa posizionare;
  • meta description, circa 160 caratteri, deve essere scritta in modo da spingere l’utente a cliccare su quel contenuto;
  • slug, l’ultima parte dell’indirizzo web, è utile che sia parlante;
  • title per Facebook e altri social, per personalizzare la frase che compare sotto l’immagine quando posti un link.

Inoltre, ricorda di compilare l’Alt Text delle immagini. Inserisci nell’Alt text la parola chiave con cui hai ottimizzato l’intera pagina in cui quella foto è inserita. Ad esempio “camera doppia in B&B a Piacenza”.

Infine, soprattutto nei blog, suddividi il testo in paragrafi e usa titoli H1, H2, H3, se utile.

posizionamento SEO
Come fare SEO per hotel e bed & breakfast

Ottimizzazione SEO: Keyword Research

Prima di fare On-page SEO, dovrai dedicare un po’ di tempo alla keyword research.

Significa che devi individuare un elenco di parole-chiave e argomenti che:

  • descrivono cosa fai, com’è la tua struttura, i servizi offerti, la destinazione…
  • vengono ricercati dai tuoi clienti target

Il tuo obiettivo deve essere scrivere contenuti e migliorare le pagine del tuo sito usando queste parole/argomenti.

Tuttavia, come già scritto sopra, se punti tutto su parole come “hotel Rimini”, già presidiate dai colossi del settore, non otterrai alcun vantaggio.

Esistono molti tool online, come SEMrush e SEOZoom, che ti aiutano a fare questo lavoro più velocemente, scoprire cosa fanno i competitor, trovare argomenti nuovi. Sono tool su abbonamento mensile o annuale. Puoi valutare questo investimento, se decidi di puntare sulla SEO per hotel e B&B.

Ottimizzazione SEO: Technical SEO

Per Technical SEO si intende l’insieme di quelle attività SEO che migliorano crawling e indicizzazione, ossia che rendono facile a Google leggere il tuo sito e che fanno sì che su Google compaiano le pagine che vuoi che si vedano, non contenuti irrilevanti, come spesso accade.

Per fare Technical SEO probabilmente avrai bisogno di un webmaster che ti aiuti su:

  • sicurezza dei dati
  • versione mobile
  • velocità del sito
  • dati strutturati
  • sitemap

Sono aspetti veramente importanti! Sai che secondo molte ricerche, circa il 70% degli utenti abbandona una pagina web se impiega più di 3 secondi a caricare?

Se vuoi scoprire subito qual è la velocità del sito, prova questo tool gratuito fornito direttamente da Google: PageSpeed Insights.

Oppure, rifletti su quanto sia importante che il sito web del tuo hotel o B&B si veda bene sullo smartphone, ora che la maggior parte dei turisti usa il telefono per organizzare la propria vacanza.

Ottimizzazione SEO: Link Building

La link building riguarda i backlink. I backlink sono i link che da altri siti puntano al tuo.

Se il sito da cui arriva il link è un sito autorevole e affine al tuo per contenuti (ad esempio un travel blog), per il tuo sito è un’ottima cosa. L’algoritmo di Google infatti lo interpreta come un segnale di affidabilità e può spingere il sito del tuo hotel molto in alto tra i risultati di ricerca.

Tuttavia, ricevere link spontanei da siti importanti (immagina di avere un backlink dal sito Lonely Planet) non è per niente semplice. Sai che esiste perfino un mercato dei backlink, che in un settore competitivo come quello turistico, richiede grossi budget?

Piccoli hotel o B&B con poche risorse da investire, dovrebbero puntare su strategie di link building alternative:

  1. cercare siti che si rivolgono allo stesso target ma con un modello di business diverso. Ad esempio, se il tuo B&B si trova in una destinazione nota per il trekking, può esserti utile ricevere un link da un blogger conosciuto per questo tipo di attività;
  2. creare una collaborazione di lungo periodo, con più articoli nel corso del tempo.

Ottimizzazione SEO: monitoraggio

Se vuoi fare SEO per hotel e B&B nel modo giusto, devi portare avanti un lavoro costante nel tempo.

Infatti, potresti esserti posizionato primo per una keyword, ma poi arriva un nuovo competitor e ti spinge in basso. Oppure Google aggiorna l’algoritmo e rimescola i risultati. O ancora, gli intenti di ricerca degli utenti potrebbero cambiare.

Per cui devi monitorare costantemente il comportamento del tuo sito web. Per farlo hai a disposizione due tool molto potenti, questa volta gratuiti e offerti da Google: Google Analytics e Google Search Console.

Se sei arrivato fin qui, ora conosci tutte le principali aree della SEO per hotel e B&B. Puoi iniziare subito a lavorare sulla On-page SEO, decidere di approfondire oppure investire in un consulente.

La SEO deve far parte del tuo mix di strumenti e strategie per aumentare le prenotazioni dirette.

Sappiamo quanto sia importante disintermediare dalle OTA. Infatti, Edgar Smart Concierge è un’app di digital concierge per hotel, B&B ed extralberghiero.

Grazie a Edgar la tua struttura ricettiva avrà un’app personalizzata in pochi minuti e senza bisogno di un grande budget.

Attraverso Edgar, entri in contatto con il cliente fin da quando prenota, lo fidelizzi, riduci le cancellazioni last minute, risparmi tempo, lavoro e aumenti i guadagni. Cosa vuoi di più?

Infatti, l’ospite avrà tutte le info sulla struttura, la destinazione e i tuoi consigli a portata di mano via smartphone, attraverso la mappa, le immagini, i PDF e i video.

Con Edgar automatizzi notifiche, check-in e gestione delle richieste, come quelle per la colazione.

Soprattutto, grazie a Edgar aumenti i guadagni da up-selling e cross-selling di servizi ed esperienze di viaggio.

Scopri i tanti modi in cui Edgar aiuta hotel, B&B e attività extralberghiere.

SCOPRI COME FUNZIONA EDGAR

Immagine in evidenza di Caio da Pexels

Edgar Smart Concierge

Edgar Smart Concierge è una piattaforma per la gestione degli ospiti che permette a qualsiasi Host di personalizzare la propria App Concierge per soddisfare le esigenze degli ospiti aumentando i guadagni.

Articoli Recenti

Con la tua App Concierge...

risparmi tempo, aumenti i guadagni e soddisfi i tuoi ospiti! Crea ora la tua App in pochi minuti!