TikTok per hotel e strutture extralberghiere

Ti stai chiedendo come sfruttare TikTok per hotel, B&B, strutture extralberghiere? È giusto domandartelo perché questo social sta registrando percentuali di crescita impressionanti, rivelandosi molto utile per quelle aziende che lo usano in modo strategico in funzione del loro business.

In questo articolo ti spieghiamo come usare TikTok per il digital marketing per hotel ed extralberghiero. Leggi i numeri aggiornati su questo social e scopri come funziona.

In più, ti aiutiamo a capire se TikTok è efficace anche per la tua tipologia di alloggi e quali sono le strategie mirate per usarlo.

TikTok: dati 2021

A settembre 2021 TikTok ha raggiunto e superato 1 miliardo di utenti al mese. Ovviamente, si tratta di una cifra inferiore rispetto a quella di Facebook, ma TikTok è un social molto giovane.

Infatti, anche nel 2021 Facebook è stato il social su cui gli italiani hanno passato più tempo al mese, 11 ore e 29 minuti. TikTok si è posizionato al 3° posto con 5 ore e 38 minuti al mese dopo Instagram, 2° con 6 ore e 6 minuti (fonte Vincos).

Per quanto riguarda la tipologia del suo pubblico, dagli ultimi dati TikTok è un social più per donne che per uomini, Il 59% contro il 39% (fonte BusinessofApps). Il 66% della sua audience ha meno di 30 anni e prevalentemente si colloca nella fascia 16-24 anni (fonte Blog Shopify).

Soprattutto, TikTok sembra esercitare una forte spinta all’acquisto. Infatti, ben il 25% della sua utenza ha dichiarato di aver acquistato o cercato un prodotto dopo averlo visto sul social (fonte TikTok).

TikTok per hotel ed extralberghiero: 5 motivi per usarlo

Ci sono vari motivi per cui un hotel, un B&B, una qualsiasi struttura ricettiva potrebbe aver bisogno di TikTok. Eccone 5.

  1. Innanzitutto, se tra i suoi target di clienti hai o vorresti avere la fascia di viaggiatori tra i 16 e i 24 anni, o più generalmente gli under 30, ha senso stare su TikTok. Infatti, come visto sopra, questa fascia di età è quella prevalente. Questo significa che sarà più difficile intercettarla sugli altri social. Per cui o presidi TikTok o non riuscirai a raggiungerla. È vero che questa fascia di persone ha meno poter d’acquisto, ma questo non significa che non viaggi.
  2. Oltre a questo, TikTok è un social in cui l’utenza partecipa molto ai contenuti condivisi. Per cui, se creerai i video giusti, come quelli emozionali sulla tua struttura o la destinazione, potrai veder crescere la visibilità della tua struttura.
  3. Molte catene e strutture sono già su TikTok. Verifica se i tuoi competitor lo stanno già usando e come.
  4. Occupa il tuo nome, ossia crea l’account con il nome della tua struttura prima che non sia più disponibile. Ti suggeriamo, se possibile, di usare lo stesso con cui sei presente sugli altri social.
  5. Verifica che i tuoi clienti non abbiano già pubblicato video ambientati nella tua struttura. Se validi e interessanti, è utile farsi taggare e interagire con chi commenta.

Come funziona TikTok

Instagram è stato il social delle immagini. TikTok è il social dei video, ed è diventato talmente di tendenza, che anche Instagram si sta in parte snaturando per rincorrere TikTok.

Dalla nascita di TikTok a oggi, la durata stessa dei video è cresciuta. Da 15 secondi si è passati a video di 3 minuti, e da febbraio 2022 sono arrivati quelli di ben 10 minuti.

I video pubblicati su TikTok sono diversi da quelli creati per altri social. Infatti, sono disponibili più formati (challenge, duetto, reaction) attraverso cui due o più video si confrontano in gare di interazioni, risposte e reactions. Questo ne aumenta la viralità e la condivisione.

Ma partiamo dall’abc. Per prima cosa devi scaricare l’app e registrarti. Quindi, potrai iniziare a guardare i video condivisi dagli altri utenti.

Di certo, rimarrai immediatamente colpito dalla particolarità del feed di TikTok rispetto a quella a cui ti hanno abituato gli altri social. Infatti, per poter vedere i video non devi seguire altri account, inviare richieste di amicizia, commentare o altro. Nel feed puoi vedere fin da subito i contenuti selezionati dall’applicazione tra quelli di tendenza, quelli relativi ai tuoi interessi (puoi inserirli durante la registrazione) o di account vicino a te.

Inoltre, su TikTok si può interagire con un video con un altro video! È il social stesso a incentivare l’uso di questa forma di interazione.

Quindi, il feed di TikTok è sicuramente più immediato rispetto a quello di altri social.

Leggi anche come aumentare le prenotazioni su Facebook e 4 vantaggi dei sistemi di messaggistica per hotel.

Come usare TikTok per hotel ed extralberghiero

Arriviamo ora all’aspetto pratico: come usare TikTok se gestisci hotel, B&B, e le altre tipologie di strutture ricettive ed extra-ricettive.

Una premessa fondamentale: una volta che deciderai di utilizzarlo, dovrai pubblicare con regolarità. Per stabilire con quale frequenza postare, controlla cosa fanno i profili simili al tuo e poi, a mano a mano che utilizzi questo social, valuta se aumentare o ridurre la frequenza di pubblicazione.

Ecco 4 strategie per hotel ed extralberghiero su TikTok.

1. Utilizza gli hashtag nel modo corretto

L’utilità degli hashtag (#) dipende dal social. Come di certo saprai, su Facebook servono a ben poco mentre sono uno degli aspetti peculiari di Instagram. Anche su TikTok sono importanti.

Innanzitutto, usali per fare ricerca. Tramite gli hashtag su TikTok puoi scoprire sia i competitor che gli utenti che creano bei contenuti sul tuo settore. Quindi monitorali costantemente.

Infine, seleziona quelli utili anche per te, ad esempio quelli legati al mondo del travel, hotel, quelli sulla destinazione e gli interessi del tuo target di clienti. Non scegliere solo i più popolari, ma anche i profili un po’ più di nicchia.

2. Crea i video giusti per TikTok

Usa i video per raccontare i tuoi alloggi e la destinazione (cosa fare, vedere e mangiare).  Mostra l’atmosfera della tua struttura ricettiva e tutte le comodità che offri.

Nel realizzare il contenuto ricorda sempre a quale pubblico stai parlando. Mentre se hai bisogno di ispirazione, usa gli hashtag per trovare i video di strutture simili alla tua e dei vari TikToker che si occupano di travel. Analizza struttura del video, durata, tono. Non dimenticare di dare al tuo contenuto un tocco personale che lo distingua dagli altri.

Ricorda che TikTok è un social diverso da Instagram. La musica deve coinvolgere e divertire. Usa i diversi formati disponibili: crea tu stesso challenge e duetti o partecipa alle sfide su contenuti per te importanti. In questo modo avrai più visibilità.

3. Collabora con i TikTok Influencer

Se deciderai di investire risorse economiche potrai puntare sul coinvolgere i TikToker più influenti per il tuo settore. L’obiettivo è raggiungere il loro pubblico per convertirlo in tuoi clienti.

Giustamente, data la qualità dei video che creano, i TikToker hanno un costo che può essere importante per una piccola struttura ricettiva. La buona notizia è che non hai bisogno di contattare i più popolari. Punta su coloro che raggiungono la tua medesima nicchia di pubblico.

4. Fai pubblicità su TikTok

Anche TikTok è un social a pagamento. Per avere tanta visibilità dovrai pertanto investire una certa parte del tuo budget. Ecco in breve come funziona TikTok Ads.

Innanzitutto, devi iscriverti a TikTok Business per aprire il tuo account pubblicitario, dove inserirai i dati societari e di pagamento.

Se già utilizzi la piattaforma pubblicitaria di Facebook, sappi che il funzionamento segue la stessa logica. Quindi, potrai scegliere l’obiettivo della tua campagna. Gli obiettivi delle campagne su TikTok sono:

  • incrementare il traffico al sito Web
  • aumentare le installazioni dell’app
  • aumentare le vendite online
  • attirare nuovi lead di vendita

Ovviamente, anche su TikTok potrai selezionare il tuo pubblico. Puoi creare un pubblico personalizzato in base a sesso, età, interessi, area geografica o un audience simile a quella dei contatti dei clienti di cui sei già in possesso.

Quindi, dopo aver impostato il budget giornaliero o complessivo, potrai realizzare la tua creatività. Per farlo carica immagini e video o sfrutta la suite di contenuti fornita da TikTok, opzione di ripiego ma che talvolta offre buoni materiali.

La tua inserzione verrà pubblicata secondo un sistema di aste intelligenti. Infine, monitora la tua campagna e ottimizzala.

Questo articolo ti è stato utile? Noi di Edgar Smart Concierge cerchiamo di assistere le strutture ricettive ed extralberghiere in ogni aspetto del loro business, non solo con la nostra app di digital concierge.

Infatti, Edgar offre agli operatori del settore extra-ricettivo e ricettivo la soluzione ideale per assistere i clienti via mobile, fin dalla prenotazione, anche a distanza, tramite la sua app concierge Edgar.

Edgar è completamente personalizzabile in pochi minuti. Grazie a Edgar la tua struttura avrà la propria app, proprio come le grosse catene alberghiere, da far scaricare ai clienti.

Tramite Edgar non solo fornisci agli ospiti tutte le info sugli alloggi e la destinazione, ma automatizzi numerose operazioni, come il check-in, e soprattutto aumenti i guadagni facendo up-selling e cross-selling di servizi ed esperienze.

Prova subito Edgar gratis per 15 giorni.

PROVA EDGAR GRATIS

Immagine in evidenza di motionstock da Pixabay

Edgar Smart Concierge

Edgar Smart Concierge è una piattaforma per la gestione degli ospiti che permette a qualsiasi Host di personalizzare la propria App Concierge per soddisfare le esigenze degli ospiti aumentando i guadagni.

Articoli Recenti

Con la tua App Concierge...

risparmi tempo, aumenti i guadagni e soddisfi i tuoi ospiti! Crea ora la tua App in pochi minuti!